Drink Team 2020 candidature aperte!

L'anello ideato nel 2018 per il Drink Team di Bargiornale

Candidature aperte fino al 31 gennaio per il Drink Team 2020. La nuova squadra di Bargiornale si occuperà di fare ricerca sui cosiddetti modern classics, cocktail in tanti casi popolari in Italia e, in altri poco, (ingiustamente) conosciuti. Il Drink Team dovrà confrontarsi con 9 must contemporanei. Scopri quali!

  • “Altro…”

    In ordine di apparizione, dal mese di maggio, ci occuperemo Old Cuban (di Audrey Sanders 2001), poi Paper Plane (Sam Ross, 2007), Porn Star Martini (Douglas Ankrah, 2002), Negroni Sbagliato (Mirko Stocchetto, 1972), Espresso Martini (Dick Bradsell, 1983), Gin Gin Mule (Audrey Sanders, 2000), Cosmopolitan (Toby Cecchini, 1988), Breakfast Martini (Salvatore Calabrese, 1996), Paloma (Don Javier Delgado). Come da tre anni a questa parte daremo la possibilità di candidarsi a tutti i bartender professionisti. La rosa della squadra 2020 sarà composta in tre fasi: autocandidatura; selezione da parte di coloro, da qui in poi “senatori”, che hanno fatto già parte del Drink Team; voto on line basato sulla short list di 24 candidati scaturita dalle preferenze espresse dai bartender che, dal 2012 al 2019, hanno fatto parte del Drink Team. Per cercare di trovare il punto di equilibrio tra le preferenze degli addetti ai lavori e del pubblico generico continueremo a dare pesi diversi alle due votazioni. Il voto dei senatori del Drink Team peserà per il 60%, quello del pubblico per il 40%. Per ultimo, ma non per importanza, anche per l’edizione 2020 riproporremo la fortunata rubrica curata da Daniele Gentili dedicata al food pairing e al fruttuoso sodalizio tra alta cucina e alta miscelazione.

    Leggi il regolamento ufficiale

    Tutti i bartender professionisti potranno candidarsi compilando, entro il 31 gennaio, l’apposito modulo online.

    • Non possono essere candidati né autocandidarsi coloro che hanno già fatto parte del Drink Team

    • Possono essere candidati o candidarsi coloro che, pur essendo stati candidati negli anni passati, non sono entrati a far parte del Drink Team

    • Ciascun “senatore” (ex componente delle precedenti otto edizioni del Drink Team) potrà indicare, dalla lista dei candidati, fino a 10 preferenze, cui attribuirà un punteggio decrescente da 10 a 1. I 24 che avranno ottenuto i punteggi più alti saranno candidati ufficiali al Drink Team 2020

    • Sarà successivamente pubblicata su tutti i nostri media la shortlist dei 24 candidati

    • Dal 26 febbraio al 16 marzo si aprirà il voto on line. Gli addetti ai lavori potranno scegliere fino a 3 tra i 24 candidati selezionati nella short list dai senatori del Drink Team. I 12 più votati entreranno a far parte del nuovo Drink Team

    • Il voto dei senatori del Drink Team peserà per il 60%, quello del voto on line il 40%

    • Il nuovo Drink Team sarà presentato debutterà con le proprie ricette dal numero di maggio 2020. S.N.

Hai tempo fino al 31 gennaio 2020

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome