La sfida del mese: come presenti i tuoi piatti pronti?

Alzi la mano chi non crede che prestare attenzione a come è servita una pietanza sia prerogativa dei ristoranti. Non è così: l’occhio vuole la sua parte.  Anche al bar. E per primo! Un piatto presentato in un certo modo, curando la disposizione dei singoli elementi e gli abbinamenti cromatici finirà per ingolosire di più della stessa pietanza servita in modo anonimo. Che si tratti di un’insalata, di un panino, e ancor più se parliamo di primi e secondi piatti già pronti. Perché allora non utilizzare questo valore aggiunto? Perché non presentare i piatti pronti in modo originale? Questa la sfida che vi lanciamo questo mese. Dal prossimo 2 maggio, per un mese, potrete inviare alla redazione la vostra idea per presentare un piatto pronto. Basta seguire poche regole essenziali. Ricordatevi che nel piatto dovrà esserci un bel gioco di colori (meglio non usare piatti dello stesso colore della pietanza). Giocate con diverse consistenze: un elemento croccante nella vostra zuppa sarà per i nostri esperti un accorgimento da premiare. Badate infine alla disposizione nel piatto: quelli rettangolari vi danno la possibilità di giocare con croci e diagonali. I primi 50 che invieranno la loro idea si assicureranno un abbonamento omaggio alla versione digitale di Bargiornale e un grembiule Fiordiprimi. L’autore della idea più originale invece sarà protagonista  accanto agli chef Surgital il 13 e 14 giugno in occasione di Baritalia Hub, la due giorni pensata da Bargiornale per i professionisti del mondo bar

Come partecipare

Clicca qui per compilare il form con la descrizione della tua idea di presentazione di un piatto pronto (max 500 battute) corredando il tutto con una foto o illustrazione. Hai tempo fino al 3 giugno per raccogliere la nostra sfida. L’idea migliore sarà pubblicata sul numero di settembre di Bargiornale.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here