Gancia amplia la gamma spirit con le nuove vodke Żubrówka e i liquori Soplica

Gancia

Novità in casa Gancia. L’azienda di Canelli ha ampliato il catalogo spirit con le nuove vodka Żubrówka e i liquori alla frutta di Soplica, entrambi marchi icona della Polonia.

Cominciamo dal brand Żubrówka, del quale ora Gancia importa e distribuisce sette nuove referenze. Si parte con Żubrówka Sweet Bitter, famiglia composta da tre prodotti i cui ingredienti provengono dal cuore della foresta di Bialowieza, patrimonio dell’umanità Unesco, dove si raccoglie l’erba del bisonte, la cui essenza è ingrediente fondamentale dell’originaria Żubrówka Bison Grass. Ingredienti che nello specifico sono corteccia di quercia, aghi di pino e foglie di acero, lasciati macerare e poi uniti all’alcol per dare vita ad altrettante vodka pensate sia per il consumo liscio, per apprezzarne i delicati sentori, sia per una miscelazione ricercata. Andando ancora un po’ più in dettaglio, la Żubrówka corteccia di quercia si presenta al palato con un gusto di erbe e frutti di foresta e con un finale con note di vaniglia e cannella. La vodka con estratto di foglie d’acero si caratterizza per il sapore aspro e dolce al tempo stesso, con una delicata nota fruttata, mentre quella con aghi di pino per l’aroma fresco e balsamico, dove le note di pino si combinano a note speziate, regalando un finale leggermente piccante.

L’elenco delle new entry prosegue con la linea Biala, che comprende altre tre referenze. La prima è la Biala classica, dal sapore gentile e delicato, pura e cristallina. Le altre due, Biala note di Menta e Biala note di Ginepro, sono due versioni della prima arricchite, rispettivamente, da una goccia di menta e di ginepro che le rendono proposte molto duttili per la miscelazione.

GanciaChiude la lista la raffinata Czarna (nella foto qui a sinistra), vodka bianca fiore all’occhiello della distilleria polacca. Spicca per l’elevata purezza frutto sia della qualità delle materie prime, grano polacco di qualità superiore e acqua proveniente dalle sorgenti situate nei pressi della foresta, e per il particolare processo di filtrazione, effettuato con carbone nero ricavato dalle querce di Bialowieza.

Non meno ricca la gamma di novità firmate Soplica. Gamma che comprende la storica produzione dell’azienda, che conta oltre 125 anni di attività, ovvero i liquori a base di frutta fresca prodotti secondo le ricette messe a punto dal fondatore, Bolesław Kasprowicz, e gelosamente custodite. Il processo prevede che la frutta, raccolta in maggior parte d’estate, venga macinata e poi aggiunta ad alcol e acqua purissima. Il composto viene messo in botti di legno e lasciato riposare per almeno 6 settimane, per essere infine filtrato e combinato con altri ingredienti che ne completano il profilo. I liquori sono nei gusti: noce, ciliegia, fragola, susina, lampone, mela cotogna, ribes nero, mirtillo, nocciola.

GanciaOltre ai liquori, l’azienda produce anche eccellenze invecchiate, quali la vodka Staropolska Oryginalna e la tradizionale Soplica Noble Vodka, , anch’esse ora nel portafoglio Gancia. La prima è frutto di un’antica ricetta che prevede la macerazione in spirito selezionato di cinque ingredienti, noci, frutta e bucce d’arancia, prugne e chiodi di garofano, che viene poi lasciato invecchiare in tini di legno. Il risultato è un prodotto di alta qualità caratterizzato da un aroma intenso e da un gusto complesso ricco di note speziate e fruttate. Soplica Noble è invece una vodka dry ottenuto dallo stesso spirito utilizzato per la produzione dei liquori. Secca e pungente ha un aroma pulito e minerale con note di pepe bianco e lievi sentori di carbone e un finale persistente e caldo.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome