Crafter’s Aromatic Flower, il gin che dà un tocco magico ai drink

Marcatamente aromatico, questo gin artigianale, prodotto da Liviko e distribuito da Fair Spirits, cambia colore quando miscelato con tonica

Crafter’s Aromatic Flower Gin

Artigianale, di alta qualità, dal carattere aromatico e floreale e dalle proprietà magiche. È così che si presenta Crafter’s Aromatic Flower Gin, tra le chicche importate e distribuite in esclusiva per l’Italia da Fair Spirits.

Prodotto in Estonia da Liviko, tra le maggiori distillerie del Paese e apprezzata a livello internazionale per la qualità dei suoi spirit, Crafter’s Aromatic è un distilled gin realizzato in piccoli lotti utilizzando 12 botaniche: oltre alle bacche di ginepro, boccioli di rosa e olmaria, ingredienti questi tipici della costa estone, coriandolo, finocchietto, lavanda, fiori di sambuco, camomilla, limone, arancia, yuzu e boccioli di rosa canina. La ricetta messa a punto dalla master distiller della casa, Hanna Kaur, prevede che le prime 11 botaniche vengano distillate separatamene in un piccolo alambicco in rame e poi unite. Al distillato si aggiungono poi i boccioli di rosa canina, che non vengono distillati, ma solo infusi in alcol.

Il risultato di questo processo è un gin (alc 44,3% in vol) estremamente aromatico, floreale, ma non dolce, grazie al sapiente uso degli agrumi, soprattutto dello yuzu, che vanno a bilanciare le note dei petali dei fiori, con un piacevole finale agrumato, secco e in parte amaro.

Ma non solo. Perché frutto di questa lavorazione è anche la proprietà magica di questo gin: quella di cambiare colore quando viene miscelato con acqua tonica. Una proprietà naturale, ottenuta senza uso di coloranti artificiali. Crafter’s Aromatic Flower Gin è nato dalla volontà di creare un prodotto che si differenziasse dal classico distillato e anche dal suo fratello maggiore, il Crafter’s London Dry Gin, altro prodotto di punta dell’azienda, sia nel sapore sia nel colore.

Risultato sul piano cromatico raggiunto grazie all’infusione della rosa canina dopo la distillazione, che dà a questo gin il suo tipico tono ambrato. Ma i pigmenti di questo fiore reagiscono a contatto con l’acido citrico, acido contenuto in quasi tutte le acque toniche: così quando si aggiunge la tonica il gin cambia tonalità, assumendo  un colore rosa intenso. Una scoperta frutto del caso che rende questo il prodotto un ingrediente capace di dare un tocco di spettacolarità in più nella presentazione dei cocktail. A questo proposito, ideale per un Gin&Tonic, abbinato a una classica Indian tonic, o a una tonica dagli aromi di yuzu o di fiori di sambuco, Crafter’s Aromatic Flower Gin nella miscelazione classica può essere utilizzato in qualsiasi ricetta, «sempre ricordando però che il suo tono fortemente aromatico sarà molto impattante sul risultato finale – spiega Marco Giuridio, brand ambassador di Fair Spirits -. In un Collins o in un Fizz si rivela un un perfetto alleato se si vuole regalare all’ospite un drink fresco, aromatico e floreale. Ci si può spingere perfino a utilizzarlo in un Negroni, ma con la consapevolezza che il risultato sarà molto differente dall’originale».

Nessun limite invece, con in più la possibilità di sbizzarrirsi anche con giochi di cromatismi, nella creazione di ricette originali, come La vie en Rose e il Tè delle cinque, due signature firmati da Giuridio: nel primo Crafter’s Aromatic si miscela a polpa di pompelmo rosa, sciroppo di gelsomino, soluzione salina, il tutto chiuso da un top di soda e decorato con una scorza sempre di pompelmo, nel secondo a tè alla menta, liquore alla camomilla e succo di pompelmo rosa, con un ciuffo di menta come guarnizione.

Le ricette di Marco Giuridio

La vie en Rose

Ingredienti: 4 cl Crafter’s Aromatic Flower Gin, 2 cl Polpa di Pompelmo Rosa Odk, Sciroppo di Gelsomino Odk, 6 gocce di soluzione salina, top di soda

Preparazione:  

build

Guarnizione:

scorza di pompelmo rosa

Bicchiere:

Collins/Tumbler alto

Il Tè delle cinque

Ingredienti:

4 cl Crafter’s Aromatic Flower Gin, 3 cl tè alla menta, 2 cl liquore alla camomilla, 2 cl succo di pompelmo rosa

Preparazione: 

shake and strain

Guarnizione:

ciuffo di menta o fiori eduli

Bicchiere:

coppetta

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome