Pensiamo al nostro futuro

pensiamo al nostro futuro
Rossella De Stefano, direttrice di Bargiornale
L'editoriale del numero di settembre 2021 a firma del direttore Rossella De Stefano. Dedicato agli imprenditori del fuori casa che non mollano e continuano a pianificare il proprio futuro

La morsa delle restrizioni non accenna ad allentarsi sul nostro settore. Dopo mesi di chiusure forzate e riduzione di orari, arriva l’obbligo del green pass per bar e ristoranti al chiuso, mentre le discoteche restano chiuse (e siamo a 19 mesi!).

Oggi più che mai servono determinazione, coraggio e capacità imprenditoriale. Doti che hanno dimostrato di avere Francesco Sanapo, Bruno Vanzan con Angelo Roccavilla e Giorgio Borrelli, cui dedichiamo le storie che trovate nel numero di settembre di Bargiornale. Capitani coraggiosi, cocciuti per certi versi perché non hanno ceduto alla rabbia e alla delusione, e balzati alla cronaca per le nuove aperture, da Firenze a Milano fino a Cagliari. Sono loro i volti dell’Italia che reagisce. Loro, come tanti di voi, che non mollano e continuano a pianificare il proprio futuro.

Un futuro sempre più improntato alla sostenibilità, non c’è dubbio. Sono infatti sempre più numerosi, soprattutto tra i gestori delle nuove generazioni, quelli che danno al proprio locale un’impronta green. A questo drappello di apripista, che abbiamo chiamato The Next Green Generation, abbiamo dedicato la seconda edizione del Bootcamp & Horeca Work Forum, il “pensatoio” creato da Bargiornale e Planet One per coinvolgere e stimolare i gestori a ragionare sui temi più cruciali per il futuro del fuori casa, con l’obiettivo di costruire collaborazioni, diffondere buone pratiche, dare spunti di riflessione e idee per chi vuole investire nel miglioramento del proprio business. Ve lo racconteremo sul numero di ottobre!

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome