Cocktail in lattina per il pubblico e fusti da 20 l per i bar. La proposta di Dom Carella

Cocktail in fusti da 20 litri, ma anche in lattina. Questo il progetto Cok che parte dal 2021 ed è destinato a titolari di bar, ristoranti, discoteche, pop up bar ecc. Dietro i drink c'è il sigillo di Dom Carella di Cà-ri-co a Milano

La linea dei 6 cocktail in fusto da 20 litri di Cok
La linea dei 6 cocktail in fusto da 20 litri di Cok
La linea dei 6 cocktail in fusto da 20 litri di Cok

Scegli il fusto, attaccalo alla spina, spilla, servi nel bicchiere e…cheers! No, non è una scena tratta dalla vita quotidiana di un pub, ma del motto di Cok - Cans or Kegs, azienda sulla rampa di lancio che si occupa della vendita di cocktail prêt-à-porter, distribuiti in fusti da 20 litri. Si tratta di un’iniziativa, che WeBar by Bargiornale vi presenta in anteprima, a cui Dom Carella, fondatore di Cà-ri-co a Milano, sta lavorando da tempo e che sarà operativa a partire da inizio 2021. In attesa che la situazione si sbrogli e che la vita dei locali e degli eventi (quelli classici e non virtuali) riprenda. Chi sono i destinatari dei fusti prodotti da Cok? Titolari di bar, ristoranti, discoteche, pop up bar o spazi per eventi accomunati dall’esigenza di servire cocktail di alta qualità, in tempi rapidi e in grandi quantità.

  • Altro…

    Per il momento i fusti sono 6. Ci sono i 5 drink più popolari del momento (Spritz, Gin Tonic, Paloma, Gin Gin Mule, Hugo Spritz) e Hibiscus Americano, twist made in Carella, del più classico degli aperitivi italiani. Il costo di ogni fusto va dai 180 ai 200 euro. Si possono spillare 160 drink da 12 cl oppure 130 drink da 15 cl o, ancora, 110 drink da 18 cl. Per fare un esempio il costo unitario di uno Spritz può essere di 1,12, 1,38 o 1,63 euro a seconda della quantità. Quello di un Hibiscus Americano 1,25, 1,54 o 1,81 euro. Se mettiamo mano al cronometro in un’ora, con un singolo fusto, si possono produrre fino a 300 drink.  «Tutti i prodotti a marchio Cok - sottolinea Dom Carella - sono realizzati nei nostri laboratori. Gli ingredienti, dagli spirits ai sodati, sono prodotti da noi. Questo ci consente di mantenere uno standard qualitativo elevato e offrire ai nostri clienti drink unici». Dopo il lancio ufficiale nel 2021 i prodotti a marchio Cok saranno promossi sia attraverso una rete di agenti sul territorio, sia tramite e-commerce. L’installazione avviene previo sopralluogo. Cok mette a disposizione impianti da una a sei vie, ma può adattare anche i classici impianti di spillatura già presenti nei locali. «Per gli eventi, i grandi club o i bar temporanei abbiamo previsto anche uno speciale carrello trasportabile ovunque». Altro punto fermo di Carella e soci è l’attenzione agli sprechi e all’ambiente. «Tutti i fusti sono realizzati in materie plastiche facili da piegare e da smaltire». Cok oltre ai fusti produce anche lattine. «E qui si parla - conclude Carella - di lattine da 150 ml di prodotti lisci come Negroni, Old Fashioned o Daiquiri». S.N.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome