Socialità e musica, la Wild Turkey family onora il Thanksgiving Day

Un evento nell'evento quello del Thanksgiving Day 2019 firmato Wild Turkey, l'autentico Kentucky Straight Bourbon che dal 2009 è parte del portafoglio Campari. In via Tortona 14 a Milano sono infatti convenuti a celebrare il Giorno del Ringraziamento (28 novembre 2019) oltre ai 30 bartender professionisti della Wild Turkey Family - "reduci" delle edizioni 2018 e 2019 del Wild Turkey Campus - anche a una folta rappresentanza di colleghi docenti delle masterclass ai campus, blogger, influencer, giornalisti e appassionati del brand. Tutti appassionatamente riuniti intorno a una lunga tavolata "social" di quasi un centinaio di posti dalla mise en place in puro stile country. Questo succedeva al piano superiore di una palazzina storica del quartiere allestita per l'occasione con fotografie, video e memorabilia di Wild Turkey.

A quello inferiore andava in onda, quasi contemporaneamente, un'altra festa aperta a consumatori e a ospiti in uno scenografia creata ad arte con un vero e proprio Bourbon Bar, un chiosco, una gallery fotografica dedicata a Wild Turkey e al master distiller Eddie Russell, figlio del mitico Jimmy Russell, e un palco dove si sono esibiti dal vivo artisti contemporanei e di tendenza come i Tonno, i Campus e i Fask.

Appassionati e professionisti, la "famiglia" allargata di Wild Turkey

Entrambi gli eventi hanno registrato il tutto esaurito, merito anche di un'organizzazione perfetta che ha saputo gestire al meglio i "picchi" di lavoro della cucina e delle postazioni bar insieme al flusso continuo di ospiti. Durante la serata sono stati serviti quattro cocktail iconici della miscelazione a stelle e strisce - lo speziato Wild&Ginger, l'agrumato Whiskey Sour, il secco Manhattan e l'aromatico Old Fashioned - con il super professionale Aldo Bruno Russo, trend scouting, innovation & influencing manager presso il Gruppo Campari, a dirigere il team di bartender addetti alla "cocktail station" del piano superiore. Altrettanto riuscito il menu della cena, alla cui preparazione hanno contribuito i "ragazzi" della Wild Turkey Family, con protagonisti i piatti tipici della tradizione Usa rivisitati in chiave contemporanea: dalla crostata artigianale alle pere caramellate, speck e Taleggio alla vellutata di zucca e zenzero con crema di cocco fino al super classico e immancabile tacchino ripieno alle erbe aromatiche. Il tutto "condito" da un'autentica voglia di condivisione scatenata da un evento che ha avuto il pregio di riunire in unica location la "family" di Wild Turkey nella sua accezione più allargata: dal bartender professionista al consumatore finale.

 

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome