Va in onda ICooktail, la cocktail competition all’insegna del food pairing

Creare drink originali da abbinare ai cibi la sfida del format video in onda ogni mercoledì dal 18 novembre al 23 dicembre su Teleromagna e Sky 518

ICooktail

Va in onda a partire dal 18 novembre, tutti i mercoledì alle ore 23 fino al 23 dicembre, su Teleromagna e su Sky 518, la seconda edizione di ICooktail, format video dedicato al mondo della mixology. Una bartending competition all’insegna del food pairing, che sfida i bartender a creare ricette originali di cocktail da abbinare a piatti di cucina.

L’obiettivo del format, organizzato da Expì, è infatti stimolare i professionisti del bancone a lavorare in un’ottica di abbinamento delle loro creazioni al food, non limitandosi a trovare i sapori che stanno bene insieme, ma creando un magico incontro dove cibo e cocktail si esaltano a vicenda, tirando fuori l’uno dall’altro sfumature inattese. E, al tempo stesso, grazie al mezzo televisivo, fare in modo che il pubblico sia sempre più consapevole e partecipe di questa nuova esperienza.

Una gara che si sviluppa attraverso 6 puntate, girate presso l'ICook Taste&Share di Cesena, spazio polifunzionale dedicato alla cucina che questa volta veste i panni del cocktail bar: le prime due dedicate alla selezione dei 14 partecipanti, le altre due di fase eliminatoria che decreterà i 6 bartender che prenderanno parte alla semifinale dalla quale emergeranno i tre assi dello shaker che si sfideranno nella finale.

In ogni puntata, dalle eliminatorie in poi, ai partecipanti verrà presentata una preparazione del giudice chef, Tomas Marfella, che dovranno assaggiare per poi abbinarvi un cocktail di loro invenzione, utilizzando gli ingredienti che troveranno a disposizione nella dispensa, giocando sulla stagionalità delle materie prime, la contrapposizione o la similitudine di sapori. Un percorso a difficoltà crescente, nel quale i concorrenti dovranno superare le insidia dei prodotti proposti dai giudici e non sempre di facile abbinamento, che culminerà nella finale dove ai bartender verrà chiesto di creare cocktail che dovranno affiancare un intero menu.

A valutare le loro performance sarà una giuria che, oltre allo chef Marfella, sarà composta dal bartender Jonathan Di Vincenzo, che valuterà gusto, preparazioni home made, guarnizioni e scelta degli ingredienti per la realizzazione dei drink, e Spiridione Ripaldi di Aibes (Associazione italiana barmen e sostenitori, che patrocinia la gara), che giudicherà lo stile e la tecnica di realizzazione. Giuria che nella finalissima si arricchirà di un ulteriore membro, in qualità di presidente, Angelo Donnaiola, presidente Aibes.

Tra gli ingredienti da utilizzare ce n’è uno fondamentale per la riuscita di ogni drink, al quale i concorrenti dovranno prestare la dovuta attenzione: il ghiaccio. Per la sua fornitura ICooktail ha scelto Ice Cube azienda di Termini Imerese (Palermo), tra i maggiori produttori nazionali di ghiaccio alimentare confezionato, che metterà a disposizione dei concorrenti la sua vasta gamma di prodotti pensati per rispondere a ogni necessità dei professionisti del beverage, dal ghiaccio crushed ai cubetti, classici o i cubetti pieni e cristallini Ice3 Full Cube, dalle sfere Ice Ball e IceBalls ai cubi Ice DeluxeI, tutti ottenuti dal congelamento ottenuto dal congelamento dell'acqua minerale purissima proveniente dall’antichissima sorgente di Scillato, nel gruppo montuoso delle Madonie.

Per chi non vuole perdersi le sfide, ICooktail, oltre che su Teleromagna e su Sky 518, sarà trasmesso in streaming sul sito www.expsrl/icooktail e sui canali social del concorso.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome