La finale del concorso Iba Drink: 15 studenti alle prese coi classici

Al Castello di Lerici il 23 maggio la finale del concorso per gli studenti delle scuole alberghiere organizzato da Aibm

Iba Drink, Aibm

Sono 15, in rappresentanza di istituti alberghieri di tutt’Italia, gli studenti che si sfideranno nella finale di Iba Drink 2018, il concorso organizzato dall’Associazione Italiana Bartender&Mixologist (Aibm) guidata da Luigi Manzo giunto quest’anno alla sesta edizione.

La finale, organizzata da Aibm in collaborazione con l’Ipsseoa Giuseppe Casini di La Spezia, è in programma il 23 maggio al Castello di Lerici ed è aperta al pubblico.

I partecipanti si cimenteranno sia in una prova teorica, sulla conoscenza della storia dei cocktail Iba (fatta attraverso un cruciverba), sia in una di pratica, che consisterà nel realizzare un cocktail Iba (selezionato sulla base di un sorteggio) in free pouring, misurato nei minimi dettagli dalla giuria tecnica.

Gli istituti finalisti dell’Iba Drink 2018

Questi gli istituti protagonisti della finale:

– Iss Giovanni Bosco di Gazoldo degli Ippoliti (Mn)

– Ipsseoa Karol Wojtyla di Catania

– Istituto Alberghiero Marco Polo, succursale di Camogli (Ge)

– Ipseoa Ugo Tognazzi di Pollena Trocchia (Na)

– Isis E. Mattei di Rosignano Solvay (Li)

– Ipseoa Farnese di Caprarola (Vt)

– Enaip Trentino Cfp di Riva del Garda (Tn)

– Isis Galileo Ferraris di Caserta

– Isi Fratelli Pieroni di Barca (Lu)

– Iss Domizia Lucilla di Roma

– Ipseoa Carmine Russo di Cicciano (Na)

– Iis Olmo di Cornaredo (Mi)

– Iis Raffaele Del Rosso di Orbetello (Gr)

– Iis Jacopo di Montagnana (Pd)

– Is Graziani di Torre Anunziata (Na)

Un’edizione da record

L’edizione 2018 ha fatto segnare il record di istituti partecipanti: ben 42 da tutta Italia, rispetto ai 26 dell’edizione precedente.

I quindici finalisti sono il frutto di tre giornate di selezione tenutesi rispettivamente all’Ipsseoa Carmine Russo di Cicciano (Na) per il Sud, all’Istituto Del Rosso di Orbetello (Gr) per il Centro e all’Iiss Paolo Frisi sede di Cornaredo (Mi) per il Nord. Quattro i vincitori per ogni tappa, cui si aggiungono i rappresentanti dei tre istituti che hanno ospitato le selezioni.

L’organizzazione del concorso è coordinata dal fiduciario Aibm Angelo Desimoni.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome