Musetti tra i 500 campioni del made in Italy

La Torrefazione di Pontenure (Pc) tra le piccole e medie aziende che hanno la possibilità di delineare il percorso dell’economia italiana.

Guido Musetti dal dicembre 2017 è presidente di Musetti.

La Musetti è stata segnalata dall’osservatorio dinamico sull’economia del Corriere della Sera “Champions 2018” tra le 500 imprese italiane cresciute costantemente negli ultimi anni e destinate potenzialmente ad avere un importante percorso di crescita. Un riconoscimento importante che Guido Musetti, presidente della Torrefazione di Pontenure (Pc) sottolinea con orgoglio: “Quando si mette passione in quello che si fa, quando ai propri obiettivi e sogni si accosta il duro e continuo lavoro, si costruisce e si modifica concretamente il proprio futuro, si superano ostacoli e si cresce. Mai come in questo periodo l’Italia e le piccole medie imprese hanno bisogno di risultati positivi; crediamo fermamente che solo con una chiara visione di insieme e con il supporto dell’innovazione questo sia possibile. Siamo onorati di essere tra le 500 Pmi che hanno la possibilità di delineare il percorso dell’economia italiana e siamo entusiasti  per le opportunità di confronto e dialogo offerto dal laboratorio dinamico del Corriere della Sera.“

La Musetti Coffee Academy è da poco Premier Campus Sca.

In occasione del festeggiamento del primo anno dell’inserto L’Economia, è stato pubblicato un numero speciale dedicato alle Pmi eccellenti. Durante il 2017 un team interdiscliplinare di analisti finanziari ha visionato, per l’Economia e Italy Post, i bilanci di quasi 15.000 imprese non appartenenti a grandi gruppi nazionali o stranieri e ne ha intervistato i loro manager e fondatori. L’obiettivo era quello di trovare aziende in grado di mantenere ottime performance in tempo di crisi, reinvestendo gli utili e battendo i benchmark in sviluppo e redditività (crescita del giro d’affari di almeno il 7% medio annuo tra il 2010 e il 2016, a profitti industriali lordi pari a un minimo del 10% sui ricavi negli ultimi tre esercizi, pari a una crescita totale del 50% – cit Corriere). Queste aziende sono in grado di riorganizzare, internazionalizzare e innovare il proprio business puntando ad aumentare fatturato e dimensione per potersi in futuro stabilire tra i big in termini di quota di mercato e posizionamento.

E’ un riconoscimento che si unisce e conferma altri ricevuti lo scorso anno da Musetti, che nelle analisi Plimsoll si è classificata nelle prime venti posizioni nel mondo delle aziende del caffè e  ha  ricevuto il “Premio Innovazione Smau 2017“,  come “Azienda di Eccellenza Italiana modello di Innovazione per Imprese e Pubbliche Amministrazioni”. Con l’inizio del 2018 la sua Coffee Academy è diventata Premier Campus Sca.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome