Milano Coffee Festival, il caffè si fa gusto e cultura

Un programma ricco di eventi coinvolge baristi e coffee lover nell’approfondimento e nella scoperta del mondo del caffè.

Tre giorni di full immersion nel mondo del caffè a Milano.
Sono quattro le aree tematiche che si rivolgono al barista e al consumatore finale: Coffee Expo, Educational, Auditorium e Coffe World.

Milano è ormai pronta per vivere dal 19 al 21 maggio il primo appuntamento a tutto tondo con il mondo del caffè, il Milano Coffee Festival. Promosso da Consorzio Promozione Caffè e Ucimac con HostMilano e Sca Italy, è una tre giorni ricca di eventi, degustazioni e workshop incentrati sulla bevanda più amata dagli italiani che attende baristi, operatori del settore e coffee lover al Base Milano in via Tortona 54. Le giornate di sabato 19 e domenica 20 maggio si rivolgono soprattutto al consumatore finale con ingresso libero; lunedì 21 maggio è riservato agli esperti di settore: l’accredito si può chiedere on line. Sono quattro le aree tematiche: Coffee Expo, Educational, Auditorium e Coffee World. Coffee Expo ospita oltre 40 torrefattori italiani e produttori di macchine e attrezzature che rendono l’espresso un’eccellenza nazionale apprezzata nel mondo; qui i visitatori possono effettuare degustazioni e fare acquisti.

Il campione del mondo Roasting 2018 è tra gli ospiti della manifestazione.

L’area Educationalè condotta da Sca Italy: presenta un calendario molto vasto di appuntamenti, tutti gratuiti. Sono presenti tanti nomi di rilievo nelle giornate di sabato 19 e domenica 20, tra cui il campione italiano Baristi 2018 Davide Cavaglieri, a condurre dalle 10 alle 11 il laboratorio Barista 2.0, un training multimediale a tutto tondo sulla professione del barista. Dalle 13 alle 14, la campionessa italiana 2018 di Cup Tasting, Helena Oliviero guida all’Assaggio sensoriale, fornendo le basi per riconoscere un espresso di qualità. Il più volte campione italiano Francesco Corona e l’attuale in carica, Dan Baicatan, dalle ore 20 danno prova della propria abilità nel Coffee in Good Spirits, la realizzazione di drink alcolici e non a base caffè. Ospite d’eccezione il campione del mondo 2018 di Roasting Rubens Gardelli, con cui l’appuntamento è per sabato 19 alle 13 alla scoperta del Mzungu project Uganda: un caffè rivoluzionario.  Alcuni interventi di rilievo della giornata di lunedì 21, riservata agli operatori di settore sono dalle 10 alle 11, Espresso di qualità: le tecniche dei professionisti, un approfondimento per conoscere tutte le caratteristiche e i pregi di un espresso realizzato correttamente; dalle 14 alle 15 Alberto Polojac illustra L’Analisi del Caffè all’interno delle Torrefazioni: un educational che mostraunsistema usato dal torrefattore per determinare, tramite l’analisi fisico-visiva e sensoriale, il valore di acquisto e di vendita del caffè tostato. Chi desidera Aprire un Coffee Shop in Italia, può seguire alle 11,30 l’educational di Chiara Bergonzi, vice campionessa mondiale di Latte Art; un altro maestro del decoro, Luigi Lupi, è protagonista di un approfondimento dedicato alla Latte Art Specialist dalle 15,30 alle 16,30.

L’Auditoriumè il palco per approfondimenti e dibattiti legati al mondo del caffè e non solo: interventi di taglio più tecnico si alternano ai Caffè Letterari, incontri che celebrano l’unione tra caffè e letteratura, tra aneddoti e curiosità. Coffee World è lo spazio dedicato alle origini e alla sostenibilità dell’affascinante materia prima creato in collaborazione con Iila (Organizzazione Internazionale Italo-Latino Americana) e Unido (United Nations Industrial Development Organization), in cui avvicinarsi alla cultura e alla realtà produttiva di diversi Paesi e degustare il loro caffè; partecipano delegazioni da Ecuador, Colombia, Costa Rica, El Salvador, Etiopia, Guatemala, Honduras e Repubblica Dominicana.

Al Milano Coffee Festival si svolge la prima edizione della Tiramisù Warm Up.

Milano Coffee Festival lancia inoltre la prima edizione della Tiramisù Warm Up– Allenati con il Campione: il contest che celebra il dolce al caffè per antonomasia, è aperto a tutti gli appassionati di pasticceria non professionisti. Al vincitore l’opportunità di accedere alle selezioni per la Tiramisù World Cup che si svolgerà a Treviso il prossimo novembre. Giudice il campione del mondo della categoria, Andrea Ciccolella.

Mumac, Museo della macchina per caffè del Gruppo Cimbali, tra i più strutturati e completi al mondo, con sede a Binasco (Milano) propone un viaggio insolito e affascinante nella storia dedicato alla tecnologia, al design e alla cultura della macchina espresso da bar.

Il programma presenta ogni giorno ancora numerosi di eventi; il calendario completo si trova al sito http://www.milanocoffeefestival.it/.

 

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome