La 44° edizione di Hotel al via all’insegna della sicurezza e della sostenibilità

La 44ᵃ edizione di Hotel è pronta a tornare nei padiglioni di Bolzano Fiera dal 19 al 22 ottobre con un’edizione cucita su misura per affrontare la “nuova normalità”, all’insegna della massima sicurezza per espositori e visitatori. Tra novità e conferme Hotel è pronta ad accogliere i suoi visitatori e a garantire loro un’esperienza in totale sicurezza. Il protocollo è infatti ben definito e in linea con i più elevati standard: la biglietteria verrà gestita solo online e su prenotazione per evitare assembramenti alle casse, all’ingresso le termocamere rileveranno automaticamente la temperatura corporea di ogni visitatore e l’area guardaroba utilizzerà coperture protettive per gli abiti monouso. Il personale addetto alle pulizie è stato inoltre incrementato del 50% per garantire l’igienizzazione costante dei bagni e la sanificazione quotidiana di tutti i padiglioni. Infine, ogni 25 minuti, verrà effettuato un ricambio completo dell’aria interna.

Hotel Connects Stage

La grande novità dell’edizione 2020 sarà la presenza di una grande palco tra le corsie, l’Hotel Connects Stage, con un programma di ben 25 eventi che - grazie al fondamentale contributo di tutti i partner - ruoterà attorno a tre tematiche-chiave: la stagione invernale, l’innovazione e la sostenibilità. Tra i 120 speaker, la Fondazione Architettura Alto Adige che racconterà del rapporto sinergico tra albergatori e architetti e l’Agenzia CasaClima, il cui intervento si concentrerà sui sigilli di sostenibilità CasaClima, che permettono di contribuire attivamente alla tutela del nostro pianeta anche in vacanza. Il neo-nato gruppo di lavoro nazionale “Turismo Destinazione Futuro”, composto da quotati professionisti del settore ricettivo ed enogastronomico, presenterà inoltre un convegno dedicato al prodotto turistico montagna, tra sostenibilità, innovazione e stagionalità – con la partecipazione tra i relatori di Valeria Ghezzi, Presidente di Anef (Associazione nazionale esercenti funiviari) e partner Dolomiti Supersky. I momenti più importanti del programma del palco saranno fruibili anche in streaming, per consentire a chi non riuscirà ad essere fisicamente presente di recuperarne i contenuti.

Parola chiave: sostenibilità

Centrale anche quest’anno sarà la sostenibilità, con in particolare una giornata - mercoledì 21 ottobre – interamente dedicata alla tematica. Quest’ultima, anche alla luce della recente pandemia, non è mai stata così attuale - con un aumento significativo dell’interesse verso il km0 e i circuiti regionali – ed è sempre più sentita anche a livello locale. Dopo il successo dell’edizione dello scorso anno, torna quindi il Sustainability Award – premio organizzato in collaborazione con Eurac Research, riservato a prodotti e progetti esposti in fiera che si distinguono per la loro vocazione sostenibile. Un’importante occasione di visibilità per le aziende, che potranno iscriversi in sei categorie distinte: food, beverage, wellness, decorazioni, arredamento, azienda più sostenibile. Una giuria di alto livello valuterà i progetti consegnati e li premierà, con un pacchetto di comunicazione del valore di 2.000 euro.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome