Torna l’appuntamento con Milano Sake Festival. Sconto speciale per i lettori di Bargiornale

Degustazioni, masterclass e corsi. È quanto prevede il ricco programma del Milano Sake Festival, l’evento organizzato dall’associazione culturale no profit La Via del Sake e dedicato alla bevanda alcolica tradizionale giapponese. A ospitare la quarta edizione della manifestazione, in programma sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre, sarà la Cascina Cuccagna, dove professionisti del mondo bar, operatori della ristorazione, sommelier, distributori, ma anche semplici appassionati, potranno approfondire le loro conoscenze sulla bevanda ottenuta dalla fermentazione del riso.

La manifestazione riunisce infatti produttori, importatori e distributori giapponesi di sake, whisky giapponese e shochu che durante la due giorni faranno conoscere il meglio della loro produzione, con oltre 100 etichette presenti e proposte in degustazione.

Nella giornata di domenica 1 ottobre, oltre alla degustazione delle specialità proposte, i visitatori potranno prendere parte ai seminari formativi che indagheranno le nuove tendenze del sake e approfondiranno temi quali gli abbinamenti con il food, le tipologie e le tecniche produttive di sake, shochu e whiskey giapponesi.

I corsi, della durata di 45 minuti, sono a pagamento, a numero chiuso con iscrizione obbligatoria. Vi segnaliamo quelli per i quali ci sono ancora posti disponibili. Sicuramente da non perdere per i professionisti della miscelazione, la masterclass del bartender Gian Nicola Libardi, Sake Maestro 2017, Mixing sake & Shochu: una nuova via per l’aperitivo e i cocktail (ore 17), che approfondirà l’utilizzo del riso di vino nella costruzione dei cocktail. E la masterclass I whisky giapponesi (ore 16), a cura di Alessandro Coggi, japanese whisky expert, e Marco Callegari, brand manager velier, che guideranno i partecipanti in un viaggio lungo tutto il Giappone alla scoperta dei terroir del whisky nipponico.

A queste si aggiungono le guided tasting, Sake e cibo: guida all’abbinamento (ore 12), tenuto da Giovanna Coen, educator Wset Level 3, Carne e sake (ore 13), realizzata in collaborazione tra il Consorzio del Prosciutto di Parma e Wagyu Company, Formaggi e sake (ore 14), condotta da Marco Massarotto, Sake Samurai 2016, e Miyuki Ikeda, maestra assaggiatrice Onaf, e I sake invecchiati (ore 18), con degustazione di 4 annate di Fukumistuya “Momotose” con la proposta di 4 abbinamenti.

Come partecipare

Per partecipare al Milano Sake Festival occorre registrarsi all’indirizzo https://laviadelsake.it/sake-festival/ e pagare la quota di ingresso (comprensivo di quota associativa a Le vie del sake) di 15 euro, che darà diritto alla consegna di 5 gettoni di consumazione per la degustazione di sake e sushi durante tutta la giornata. L’ingresso del sabato vale anche per la domenica. Allo stesso indirizzo è disponibile anche il programma completo dell’evento ed è possibile iscriversi ai seminari (nella quota di iscrizione ai seminari è già compresa la quota di ingresso e quella associativa).

I lettori di Bargiornale e gli associati Ais potranno usufruire di uno sconto del 30% per le degustazioni di domenica 1 ottobre inserendo il codice BAR2017 all’atto della registrazione.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here