Heineken entra in F1 puntando sempre sulla guida sicura

Il campione del mondo sir Jackie Stewart, testimonial dello spot Heineken sulla guida sicura, insieme a David Coulthard.

La celebre casa birraria olandese diventa Global Beer Partner della Formula 1 ed Event Title Partner di tre Gran Premi F1, oltre a significative presenze in altri sei tappe del prossimo tour mondiale.

Heineken entra nel mondo delle potenti auto da corsa della Formula 1, ma lo fa all’insegna del consumo responsabile, rinnovando la relativa campagna di comunicazione varata nel 2004. La presentazione di due avvenieristici spot (ideati e prodotti da Publicis Italy) è avvenuta in occasione del recente Gran Premio d’Italia, all’autodromo di Monza, nel corso di un’affollata conferenza stampa presso il Paddock Club Suite, introdotti da Gianluca Di Tondo, senior director global Heineken brand.

Il primo “When you drive, never drink” ha come protagonista l’indimenticabile pilota scozzese sir Jackie Stewart (nato nel 1939), tre volte campione del mondo (1969, 1971, 1973) con 27 vittorie su 99 gare a bordo di bolidi come Brm, Matra e Tyrrell. Oltre che correre sempre al limite, sir Jackie Stewart che si è sempre adoperato fin dagli anni Sessanta chiedendo agli organizzatori delle gare di rendere più sicuri gli autodromi, reclamando per i colleghi piloti l’obbligo d’impiego di cinture di sicurezza e caschi integrali, pretendendo servizi medici di emergenza più rapidi al fine di minimizzare gli incidenti. Nello spot sir Jackie Stewart è stato anche “ringiovanito” al computer, con un’iniziale ambientazione stile Anni Sessanta seguita da una scena “contemporanea” all’insegna del rifiuto di bere prima di guidare nonostante le insistenze di fan e belle ragazze. https://www.youtube.com/watch?v=tV6gygNPetU&feature=youtu.be

Il secondo spot è stato girato con protagonista un altro pilota scozzese di F1, David Coulthard (nato nel 1971), vice campione del mondo 2001, vincitore di 13 GP su 247 gare, a bordo di bolidi come Williams, Mc Laren e Red Bull. Con “More than a Race” viene svolto il concetto che la F1 non è solo una gara di 2 ore, ma uno spettacolo molto lungo che comprende il tempo da riservare a preparativi, collaudi, prove e giri di qualifica precedenti ogni singola gara. Non solo. Come in un sogno David Coulthard accompagna un pilota neofita (che gli assomiglia) nel mondo “magico” della Formula 1, segnalandogli insidie e pericoli che possono comparire in corse ad alto tasso di adrenalina come in situazioni glamour in sontuosi party. Nel corso della presentazione a Monza, è stata presentata un’insolita Mid Strenght Lager Heineken di soli 3,3° alcolici, di particolare leggerezza e bevibilità, servita da un folto team di simpatiche hostess olandesi. (heineken.com/it)

CONDIVIDI

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome