Con Vito l’olio dura di più

Per un buon fritto è indispensabile utilizzare un olio buono, che però si altera progressivamente a causa delle particelle di cibo che si staccano durante la frittura, carbonizzano e possono portare a sgradevoli sapori. Per utilizzare più a lungo l’olio della frittura, consentendo un considerevole risparmio in materia prima (sul sito è possibile anche effettuare un sommario calcolo del possibile risparmio), ènecessario filtrare l’olio. Utile allo scopo, efficace e rapido è Vito, un nuovo apparecchio filtrante a celle usa e getta e dalle dimensioni molto compatte, che consente in pochi secondi (filtra da 30 a 50 litri/minuto) il filtraggio quotidiano dell’olio della frittura. Il suo utilizzo è semplice: a fine servizio si mette l’apparecchio nella friggitrice e si mette in moto: la macchina effettua le operazioni di filtratura e a termine ciclo si spegne in modo automatico. Il filtro a celle può essere utilizzato per diversi cicli di filtraggio e quando ha raggiunto il limite di assorbimento si butta via senza toccarlo con le mani e viene sostituito con uno nuovo. L’apparecchio si adatta a qualsiasi tipo di friggitrice e le parti che sono venute a contatto con l’olio si lavano in lavastoviglie.
VITO OLIO PULITO
CARATERISTICHE :
Apparecchio filtrante a celle usa e getta. MODELI: Vito 30 per friggitrici fino a 12 litri; Votp 50, per friggitrici da 18 a 40 litri; Vito 80, per usi intensivi e friggitrici di ogni dimensione. FUNZIONAMENTO : Si mette la macchina in friggitrice con l’olio ancora bollente. Alimentata elettricamente, una volta terminato il filtraggio si spegne automaticamente.
ACCESSORI: Filtri di ricambio; lettore Fom 310, per controllare la qualità dell’olio e verificare se è arrivato il momento di cambiarlo. www.avanguardiaculinaria.com

CONDIVIDI

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome