Artem Cherepynskyy vince la terza edizione di Mix Factor di Mavi Drink

Tecnica, creatività e tanta voglia di emergere. Sono le armi con le quali si sono dati battaglia i dieci aspiranti barman nella finale di Mix Factor MixFactor – Zignum Experience, il contest firmato Five Senses, brand di punta di casa Mavi Drink.

Giunto alla sua terza edizione, il concorso dedicato ai nuovi talenti della mixology, da quest’anno organizzato in collaborazione con l’azienda messicana Casa Armando Guillermo Prieto, produttrice del Mezcal Zignum, ha avuto come palcoscenico il Club Nautico della Vela di Napoli dove le abilità dei concorrenti sono state messe alla prova nella creazione di un cocktail, composto fino a un massimo di 7 ingredienti, in 5 minuti di tempo, più altri 5 minuti per completarlo con decorazioni e guarnizioni. La particolarità della sfida è che il cocktail doveva essere preparato utilizzando due prodotti estratti al momento tra le centinaia di referenze Five Senses, lasciando a ogni finalista la libertà di scegliere la sua base tra rum (Mulata e Marama), gin (Jodhpur, Princess e Ginbery’s), vodka (Norvik e Krova) e mezcal (Zignum nelle versioni Silver, Reposado e Anejo).

Ad aggiudicarsi la vittoria è stato Artem Cherepynskyy, classe 1990, con Zignum Experience, cocktail nel quale ha scelto di miscelare una base di Mezcal Silver agli ingredienti capitatigli in sorte, lo Scotch Whisky Glen Silver’s Blended e la Sambuca Extrà Five Senses, completandolo con succo di ananas, una zolletta di zucchero, Angostura bitter e lime, e decorandolo con una fetta di carambola e un fiore rosa. Cocktail che, grazie a un perfetto bilanciamento degli ingredienti, ha conquistato la giuria, composta da Gustavo Ortega, brand ambassador Zignum, Francesco Aversano, responsabile Mavi Drink, Marco Emanuele Muraca, general manager di Beverfood.com, il campione uscente Francesco Tommasino e la barlady Gaetana Gentile.

Dietro di lui si sono piazzati Mariano Minieri, sorrentino classe 1986, con El Diez a base di Zignum Silver, e il palermitano classe 1980 Umberto Sparacio, con Summer in Naples a base di Ron Palma Multa 7 ya.

Cherepynskyy si è così aggiudicato uno Study Trip a Ibiza, oltre a una box Zignum Mezcal e alla possibilità di collaborare con Mavi Drink nella creazione di video tutorial. Al secondo e terzo classificato è andata invece una box Zignum Mezcal, contenente uno shaker e una bottiglia di Zignum Reposado. Premiati con una ricca gift box di prodotti Five Senses anche gli altri finalisti rimasti fuori dal podio: Catello Martone, Giovanni Deiana, Lucio Serafino, Luigi D’Apice, Luigi Squitieri, Massimiliano Zappone e Veronica Costantino. Inoltre, tutti i concorrenti, prima della gara,hanno avuto l’opportunità di partecipare alla master class Zignum – Mezcal For All a cura di Gustavo Ortega Oyarzun e Karina Valenzano (Spain brand ambassador di Zignum Mezcal).

Le ricette

Zignum Experience di Artem Cherepynskyy

Ingredienti:

4,5 cl Zignum Mezcal Blanco, 3,3 cl Scotch Whisky Glen Silver’s Blended, 0,5 cl Sambuca Extrà Five Senses, 4 cl succo di ananas, 1 zolletta di zucchero, 2 dash Angostura bitter, 2 anelli da 0,5 cm di lime

Decorazione:

una fetta di carambola e un fiore rosa

El Diez di Mariano Minieri

Ingredienti:

5 cl Zignum Mezcal Blanco, 3 cl Norvik Energy Vodka, 3 cl Cachaca Amazonia, 3 cl succo di lime, zucchero di canna

Decorazione:

mirtilli

Summer in Naples di Umberto Sparacio

Ingredienti:

4 cl Ron Palma Mulata 7 year, 0,25 cl Nordic Vodka Caramel, 4,5 cl Batida de Cocco, 1,5 cl succo di lime, radici di zenzero e fetta di cetriolo

Decorazione:

zenzero e bucce di cetriolo

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here