Martini Grand Prix: ritorna la sfida

Bartender di tutto il mondo sfidatevi: torna il Martini Grand Prix, il concorso internazionale aperto ai migliori bartender chiamati a gareggiare nella preparazione di cocktail originali ispirati ai classici italiani dell’aperitivo (Milano-Torino, Americano, Negroni, Negroni Sbagliato).

La storica cocktail competition, nata nel 1966 in memoria di Pier Luigi Paissa (il nome originario del concorso era Pensiero Paissa, mutato in quello attuale nel 1982), ambassador Martini nel secondo dopoguerra e tra i fondatori dell’Associazione italiana barman e sostenitori (Aibes) e dell’International bartender’s association (Iba), viene riproposta quest’anno dopo l’ultima edizione del 2009.

La competizione è articolata in una serie di gare nazionali, sette i paesi partecipanti (Italia, Francia, Spagna, Belgio, Regno Unito ed Est Europa), i cui vincitori rappresenteranno il proprio paese alla finale mondiale, che si terrà dal 28 al 30 ottobre tra Pessione di Chieri (Torino), la città in cui il marchio Martini è stato fondato nel 1863, e la Terrazza Martini a Padiglione Italia nel sito di Expo. Un altro posto in finale è riservato al possessore della wild card, assegnata al vincitore della gara tra i concorrenti dei paesi che non partecipano ufficialmente alla competizione.

A decretare il miglior bartender sarà una giuria formata da Giuseppe Gallo, Global Brand Ambassador Martini, Beppe Musso, Master Blender, Ivano Tonutti, Master Herbalist e Franco Brezza, Head Winemaker Martini.

Per quanto riguarda l’Italia, le 10 migliori ricette selezionate parteciperanno alla finale nazionale in programma il 21 luglio a Roma, dove i finalisti saranno sottoposti a una prova di performance (preparazione del proprio cocktail, ispirazione, technicality, presentazione e gusto) e a un questionario per verificarne le conoscenze professionali sul mondo dei cocktail (ricette, prodotti, in particolare la gamma Martini). Il vincitore presenterà il proprio cocktail il 3 settembre alla Terrazza Martini a Padiglione Italia durante il party dedicato al team Williams Martini Racing in occasione del GP d’Italia.

Per partecipare al concorso i concorrenti devono iscriversi e caricare la ricetta di cocktail, in inglese, entro il 28 giugno, sul sito www.bacardiMARTINIgrandclub.it. La ricetta deve contenere al massimo 5 ingredienti (esclusa la guarnizione, che deve essere però completamente commestibile), avere una gradazione alcolica non superiore al 25% di alcol ed essere realizzata utilizzando solo prodotti Bacardi-Martini, con almeno 4 cl di uno dei prodotti della range classica Martini (Martini Bianco, Martini Rosato, Martini Rosso, Martini Extra Dry). È possibile, inoltre, ideare un abbinamento culinario da accompagnare al cocktail e l’utilizzo di prodotti home made, purché facilmente riproducibili e con ricetta dichiarata.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here