App personalizzata e consegne dopo le 24. La sfida del Banana Republic

Avevano iniziato in tempi non sospetti, prima del lockdown di marzo. E il know how accumulato in questi mesi ha consentito ai ragazzi del Banana Republic di aggiustare il tiro e risolvere le criticità, Dpcm dopo Dpcm. Problema numero uno, quello delle consegne con i classici big del settore come Just Eat e company: troppo onerosa la percentuale del 30%. Per questo i ragazzi del Banana hanno creato una loro app da scaricare, costruita proprio sul modello delle piattaforme di delivery. Entri, clicchi, ordini e paghi con carta di credito o Paypal, oppure aspetti il rider e paghi alla consegna. «Restiamo, comunque, presenti su tutti gli aggregatori - spiegano a WeBar - ma solo come vetrina. Fa eccezione solo Glovo che opera unicamente con i suoi rider. Con gli altri abbiamo fatto un accordo per cui sono i nostri ragazzi ad effettuare la consegna. Poi abbiamo la nostra app personalizzata perché abbiamo notato che anche i nostri clienti più affezionati fanno fatica ad alzare la cornetta del telefono e ordinare, anche se conoscono benissimo il menu». 

  • Altro…

    Con il delivery, che copre i 4 municipi più vicini a Prati, quartiere in cui si trova il Banana, si possono ordinare tutti i piatti presenti in carta, idem per la drink list e le bottiglie di birra artigianale e di vino in cantina. I prezzi sono i medesimi del locale (i cocktail, ad esempio, costano 8 euro) e in più si aggiunge qualche piccola attenzione per chi ordina da bere a casa. A chi prende una bottiglia di bollicine, per esempio, arrivano una busta-glacette con il ghiaccio all’interno e due flute. «Un piccolo investimento da parte nostra, che ci torna in visibilità e apprezzamento da parte della clientela». A parte il vino, che funziona soprattutto a ora di cena, sono richiesti più di tutto i cocktail signature, che vengono preparati al momento e imbottigliati in bottigliette di vetro chiuse con tappo a corona. «Non c’è appuntata la data di scadenza - spiega il bar manager Paolo Sanna - per una scelta voluta, dal momento che la nostra intenzione è che vengano consumate subito. Nello stesso pack inseriamo il ghiaccio in bustine, nelle quali si può anche bere direttamente il drink». Il servizio di delivery prolungato fino alle 2 di notte, rispetto agli altri locali, fa la differenza, secondo Sanna, perché delle 25/30 consegne giornaliere, 7-8  vengono effettuate fra la mezzanotte e l’una, quando i competitor hanno spento i fornelli da un po’. A.T.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome