Sulla spiaggia di Gallipoli sbarca il Corona Sunsets Festival

Partito il 14 aprile scorso da Johannesburg (Sud Africa), il Corona Sunsets Festival fa tappa in Italia a Gallipoli il 4 agosto prossimo, uno degli eventi beer top che segnaliamo come BirraMarea.

Corona Sunsets Festival, tappa italiana a Rimini nel 2016.

Come beer top BirraMarea, segnaliamo il conto alla rovescia per il Corona Sunsets Festival, la cui tappa italiana si svolgerà a Gallipoli (Lecce) con un grande spettacolo internazionale #birramarea

Presentata a Casa Corona (temporary beer bar 24-4/24-6) di Milano la tappa italiana dell'evento internazionale Corona Sunsets Festival 2018 da parte del Country Director Italy, Thiago Zanettini. Decollato il 14 aprile scorso a Johannesburg (Sud Africa) con star del calibro di Masters at Work, Kungs e Camelphat, il Corona Sunsets Festival sta facendo tappa in molte prestigiose location del mondo, dall'Australia, al Sud America, all'Europa. Nel cuore del Salento, per la celebre birra messicana Corona Extra prodotta e distribuita da AB-Inbev, saliranno sul palco il 4 agosto artisti del calibro di Rodriguez Jr, Luca Bachetti, Kidnap e Miss Melera. L'edizione 2017 si era tenuta a Golfo Aranci (Sassari), mentre nel 2016 l'evento era stato organizzato a Rimini sul porto canale.

Oltre che evento musicale, Corona Sunsets Festival è l'occasione di contribuire alla difesa dell'ambiente, in particolare contro la diffusione incontrollata dei contenitori in plastica, a fianco dell'iniziativa Parley For The Oceans. Per chi non potrà partecipare di persona, è prevista la trasmissione livestreaming su Facebook live, You Tube, Instagram e Be-At.tv

Ideale per i consumi estivi, vista la ridotta gradazione alcolica (4,6%) e il corpo leggero, Corona Extra risulta particolarmente beverina e "rigorosamente" da bere dalla bottiglia chiara serigrafata, con uno spicchio di lime nel collo della bottiglia. Ma non solo. Per Casa Corona di Milano, il bartender Flavio Angiolillo (Mag Café di Milano) ha realizzato, per ognuna delle cinque settimane di apertura, un apposito cocktail "tropicale". Altre Casa Corona in Europa sono state aperte a Parigi, Madrid e Valencia.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome