Wild Turkey rende omaggio agli eroi delle comunità

Negli Usa Wild Turkey, l’iconico Bourbon del Kentucky (Gruppo Campari), rende omaggio agli sconosciuti eroi del quotidiano che, nei momenti di difficoltà e di crisi, si mettono al servizio delle loro comunità per aiutarle e sostenerle. E lo fa dedicandogli, in occasione del Thanksgiving Day, un video e un ringraziamento speciale per il loro impegno disinteressato e coraggioso. Si tratta della campagna “With Thanks” che vede in prima fila Matthew McConaughey, carismatico creative director della distilleria (ex stella di Hollywood e premio Oscar nel 2004) che ha presentato insieme al master distiller Eddie Russell nel corso di una conferenza stampa virtuale, i nomi e le storie di quattro “local legends”. Si tratta della cantautrice Nakia Reynoso (Austin), che ha concorso alla creazione dell’Austin Music Disaster Relief Fund, ente a supporto dei musicisti locali, dell’attivista Tanya Lozano (Chicago), che ha raccolto cibo e dispositivi di protezione individuale e tamponi per fronteggiare l’emergenza Covid 19 nelle aree meno servite e più disagiate della sua regione, Shawana Carter (Dallas), fondatrice di una organizzazione no profit a sostegno di famiglie in difficoltà e Devin DeWulf, artista di New Orleans, che ha attivato una rete di collaborazioni tra produttori agricoli e ristoranti locali a sostegno degli artisti e musicisti bisognosi della sua città. «Questa iniziativa che dura ormai da 4 amni - ha raccontato McConaughey nel corso della presentazione di “With Thanks” - è un’operazione perfettamente in linea con quelli che sono i valori comunitari e solidaristici di Wild Turkey. E in un momento così difficile, come l’attuale, non potevamo sottrarci al dovere di ringraziare chi ha dimostrato un impegno fuori dal comune». L’anno scorso McConaughey e Wild Turkey avevano celebrato i primi soccorritori che si erano impegnati nell’arginare i grandi incendi intorno all’area di Los Angeles offrendo 800 cene a base di tacchino in collaborazione con l’organizzazione no profit Operation BBQ Relief; nel 2018 era stata la volta dei volontari impegnati nel fronteggiare le conseguenze dell’uragano Harvey e nel 2017 McConaughy aveva fatto visita alla città di Lawrenceburg nel Kentucky, sede della distilleria dove si produce il Wild Turkey, per consegnare ai residenti oltre 4.500 tacchini, di cui 500 destinati alla food bank locale. «È proprio nei momenti più bui che avvengono straordinari atti di generosità - ha concluso il master distiller Eddie Russell -. Il mondo Wild Turkey è esso stesso una comunità e siamo grati a Matthew per questa iniziativa che intende celebrare e onorare coloro vanno oltre l’ordinario per aiutare i propri vicini o le proprie comunità». 

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome