Premio Strega Mixology: crea il nuovo classico ispirato alla letteratura

Premio Strega Mixology Liquore Strega

Conto alla rovescia per la chiusura delle iscrizioni per la nuova edizione del Premio Strega Mixology, concorso che sfida barlady e bartender a creare drink che interpretino al meglio il sapore inconfondibile di Liquore Strega. C’è tempo fino al 30 aprile per inviare le ricette e candidare il proprio cocktail a diventare il nuovo classico della miscelazione italiana.

Sfida che per questa quarta edizione si arricchisce di un ulteriore elemento, il legame con la letteratura: i cocktail in gara dovranno infatti ispirarsi a uno dei 71 libri vincitori del Premio Strega, tra i più prestigiosi concorsi letterari italiani.

Come partecipare

Per prendere parte al contest occorre registrarsi sul sito stregamixology.strega.it (dove sono disponibili tutte le info e il regolamento completo del concorso), compilando il forum con i propri dati personali e la ricetta del cocktail, completa di nome e procedura di preparazione. Inoltre, occorre allegare un proprio curriculum, foto personale, foto del cocktail e una breve lettera di presentazione dove si descrive perché la propria creazione possa candidarsi a essere il nuovo classico della miscelazione italiana. Si può allegare anche un video (della durata massima di 120 secondi) nel quale si descrive e si mostra la preparazione del cocktail.

La ricetta non deve contenere più di 5 ingredienti e deve contenere almeno 3 cl di Liquore Strega. È ammesso l’uso di homemade, ma per ognuno va specificata composizione e modalità di preparazione. Altra avvertenza riguarda il nome del cocktail, che non potrà essere uguale a quello del libro (o del suo autore), ma originale e che faccia riferimento a questo.

La finale

Gli autori delle migliori cinque ricette, valutate sulla base di criteri quali gusto, bilanciamento del cocktail, valorizzazione del Liquore Strega e del legame con il tema, prenderanno parte alla finalissima, che si terrà il 5 luglio, a Roma, in concomitanza con la serata finale della settantaduesima edizione del Premio Strega, nella cornice del Ninfeo del Museo Nazionale Etrusco di Ville Giulia.

Prima però i finalisti saranno ospiti di Strega Alberti a Benevento, il 29 e 30 maggio, per perfezionare la propria creazione con l’ausilio di esperti.

Durante la finale, ogni concorrente avrà una sua postazione per presentare il drink alla giuria tecnica, composta da esperti dei quali non sono stati ancora svelati i nomi, e alla giuria popolare, composta dai 100 ospiti della serata che assaggeranno il cocktail in versione short (3 cl) ed esprimeranno la loro preferenza.

La somma dei voti delle due giurie decreterà il vincitore che si aggiudicherà un viaggio a Berlino dall’8 al 10 ottobre, in occasione del Bar Convent Berlin al quale parteciperà in qualità di barman nello stand di Strega Alberti.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome