Flor de Caña festeggia i 130 anni con un’edizione limitata

Lo storico traguardo è stato celebrato con il lancio di una special release del rum nata dalle riserve della famiglia fondatrice del brand e invecchiata 20 anni in botti ex bourbon

Flor de Caña 130th Anniversary

Quello appena concluso ha rappresentato un anno speciale per Flor de Caña. Il rum super premium del Nicaragua, distribuito in esclusiva in Italia da Velier, ha infatti spento le sue prime 130 candeline, traguardo festeggiato con il lancio, alla fine dello scorso mese di dicembre, di Flor de Caña 130th Anniversary, un’edizione limitata nata dalle riserve della famiglia fondatrice e, ancora oggi, proprietaria dell’azienda: i Pellas.

Una lunga storia che porta con sé anche un bel pezzo d’Italia. Dal nostro Paese, più precisamente da Genova, proveniva infatti Alfredo Francisco Pellas Canessa, un giovane avventuriero che, nel 1875 lasciava la sua città per recarsi nel Paese centroamericano, dove nel 1890, a Chichigalpa, alle pendici del vulcano San Cristóbal, il più alto e attivo del Paese, centoventi chilometri a Nord di Managua, costruiva la distilleria Flor de Caña. Intenzione iniziale di Alfredo Pellas Canessa era di creare una vasta piantagione di canna da zucchero, sfruttando il terreno di origine vulcanica particolarmente propizio a questo tipo di coltivazione. Dà così vita all’Ingenio Azucarero San Antonio, azienda agricola che produce sia zucchero sia la melassa, materia prima per il suo rum. Per rafforzare la produzione del distillato, nel 1937 viene fondata, all’interno della piantagione, un’azienda indipendente, la Compañia Licorera de Nicaragua, dedicata alla produzione e vendita dei rum Flor de Caña, che qualche anno dopo cominciano a essere esportati, inizialmente negli altri paesi dell’America Centrale e poi nelle piazze più esigenti di tutto il mondo.

Altra peculiarità del brand, insieme alla ricerca dell’alta qualità, la costante attenzione alla sostenibilità delle sue produzioni e alla salute e al benessere dei lavoratori. I rum Flor de Caña sono infatti certificati Carbon Free e Fair Trade: vengono distillati utilizzando 100% di energia generata da fonti rinnovabili e l’azienda da oltre 12 anno ha lanciato il programma Adotta un albero, attraverso il quale, ogni anno, vengono piantati 50.000 alberi in Nicaragua, mentre fin dal 1913 ha un programma di formazione gratuito per i suoi dipendenti, oltre a un servizio medico, anche questo gratuito, dal 1958.

A tutta questa storia rende omaggio Flor de Caña 130th Anniversary, un rum ultra premium invecchiato per ben 20 anni in botti di ex bourbon alle pendici del vulcano. Un distillato (alc 45% in vol) da meditazione, da servire liscio, dal colore rame intenso, che si caratterizza per il suo carattere complesso, dal corpo pieno e avvolgente, dal quale emergono sentori di frutta secca, spezie calde, legno e vaniglia. Ogni bottiglia (700 m), disponibile in un numero limitatissimo di esemplari, numerata e firmata singolarmente dal maestro ronero, è presentata in un’elegante cofanetto viola, la cui forma è ispirata al vulcano San Cristóbal.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome