D&C distribuisce la storica Anisette di Marie Brizard

Vanta oltre 250 anni di storia Anisette prodotta da Marie Brizard, ora distribuita in esclusiva per l’Italia da D&C, grazie all’accordo di fresca sigla con l’antica e rinomata maison francese fondata a Bordeaux nel 1755.

Un prodotto che appartiene all’aristocrazia liquoristica d’oltralpe, frutto di una ricetta segreta che viene riprodotta fedelmente da più di due secoli e mezzo e che prevede un accorto assemblaggio di undici piante e spezie. A dominare nell’assemblaggio è l’anice verde mediterranea, ingrediente che caratterizza il prodotto, molto più aromatica dell’anice stellata tradizionalmente usata nella maggior parte degli altri distillati in commercio.

Dall’aspetto limpido e cristallino, Anisette si presenta come un liquore elegante (alc. 25% in vol) con un bouquet raffinato e complesso di aromi, nel quale spiccano le intense e caratteristiche note di anice. Al palato è setosa, forte, dolce ed equilibrata, dai netti rimandi aromatici e dalla lunga e piacevole persistenza, con un delicato equilibrio fra zucchero e alcool dovuto anche alla doppia distillazione.

Un prodotto dalla storia così lunga non poteva avere un’origine che non fosse avvolta nella leggenda. Questa narra che la ricetta del liquore fosse stata regalata da un marinaio a una ragazza, di nome Marie Brizard, che lo aveva soccorso. Era il 1750 e la giovinetta, trovando il marinaio in terra, ammalato, in una piazza di Bordeaux, lo portò a casa sua per curarlo. Per sdebitarsi, l’uomo le lasciò in dono la formula di quello che nel tempo sarebbe diventato il prodotto di punta del brand francese.

Disponibile in bottiglie da 70 cl o da 1 l, Anisette può essere servita liscia o on-the-rocks, magari anche con l’aggiunta di uno schizzo di limone fresco, ma può essere preparata anche per la preparazione di drink innovativi e rinfrescanti. Ad esempio, l’originale variante del Gin&Tonic proposta dai bartender di Marie Brizard, Anisette Tonic, con 3 cl di Anisette, 1 cl di succo di limone fresco, mezza fetta di limone e top di tonica.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here