I rum caraibici salgono in cattedra

comunicazione –

Wirspa lancia una nuova campagna internazionale rivolta agli operatori per promuovere il marchio “Authentic Caribbean Rum”, simbolo di autenticità, provenienza e qualità dei rum prodotti in 15 Paesi dei Caraibi che hanno deciso di aderire al sistema di controllo della qualità e standard di produzion

Al via un'importante campagna di formazione in Europa, Stati Uniti, Canada e altri Paesi a cura della Wirspa, l'Associazione dei produttori di rum caraibici. L'iniziativa si rivolge esclusivamente ai professionisti del settore e punta a fare luce sulla diversità, qualità e versatilità dei rum sotto il marchio-ombrello Acr, Authentic caribbean rum. Responsabile del programma di training è una squadra internazionale. Ne fanno parte, a vario titolo: Bastian Heuser, bartender, consulente freelance per Mixology Magazine, co-fondatore e managing director di Bar Convent Berlino; Gregoire Erchoff, vent'anni di esperienza nel mondo del bartending in Francia, Miami e New York; Andrew Nicholls, mixologist di fama mondiale, presentatore di Sipped.tv e co-fondatore di Barchaeology; Daniele Biondi, fondatore e direttore di RumClub, e consulente nel settore del beverage; Miguel Figueredo, scrittore, consulente e bartender con esperienze in Spagna, Germania, Olanda, New York, Porto Rico e Repubblica Dominicana e Amit Sood, bartender con vasta esperienza internazionale, in forza allo Shaker di Londra.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here