Artista del panino 2018: riparte la competizione

Giorgio Borrelli è stato il primo. Marco Carrieri il secondo. Chi vincerà il titolo 2018 di Artista del Panino, concorso organizzato da Agritech e Bargiornale e giunto quest’anno alla terza edizione? Lo scopriremo nei prossimi mesi quando le vostre ricette arriveranno in redazione per essere valutate dalle nostre giurie.

Artista del panino

E allora forza. La scalata al titolo inizia ora. Create, abbinate, sperimentate con le migliori materie prime e studiate i pani Agritech. E quando siete davvero pronti inviateci le vostre ricette. Le vogliamo strepitose, perché solo dieci grandi professionisti verranno richiamati dalla redazione di Bargiornale e invitati a partecipare alla finale del concorso che si terrà all’inizio dell’anno prossimo al Sigep di Rimini.

Come funziona

#FARCISCILOTU

Chi può partecipare:

Titolari, gestori di attività di somministrazione di cibi e bevande,  baristi e chef domiciliati in Italia MAGGIORENNI  al momento dell’invio della ricetta.

Come partecipare:

I partecipanti dovranno realizzare una ricetta di panino ispirandosi ai seguenti temi:

  1. TRADIZIONALE REGIONALE
  2. DAL MONDO
  3. VEG

Il panino da realizzare dovrà avere le seguenti caratteristiche:

Ricetta: la presenza di almeno una delle referenze più avanti specificate:

  • Chiocciola curcuma e chia
  • Black & White gourmy burger
  • Mini gourmy burger
  • Pan Bagel
  • Demi Baguette Celestine
  • Ciabattina grano tenero lievito madre pretagliata 120 g
  • Mini pane di cristallo
  • Barretta ai cereali
  • Focaccina ligure ai cereali 180 g
  • Focaccetta all’olio 120g pretagliata

(Per richiedere il kit di degustazione hai tempo fino al 10 ottobre 2018)

Ogni concorrente potrà inviare fino a tre diverse ricette compilando il form di adesione per ogni ricetta. Non verranno, in ogni caso, tenute in considerazione le ricette successive alla terza inviate dal medesimo concorrente.

Quanto dura il concorso:

5 giugno 2018 – 19 novembre 2018

Come funzionano le selezioni:

entro il 30 novembre 2018: prima scrematura delle ricetta in tema e corrispondenti ai criteri del concorso.

entro il 3 dicembre 2018: la giuria effettuerà una selezione delle restanti ricette e sceglierà 10 concorrenti che potranno accedere alla finale del concorso e 5 riserve.

Finale: La finale si svolgerà a Rimini entro il giorno 30 GENNAIO 2019 alla presenza di un Notaio/funzionario della Camera di Commercio territorialmente competente.

Criteri di valutazione:

Originalità della ricetta, l’utilizzo e l’ottimizzazione dell’ingrediente pane nella preparazione della portata, le varie fasi e i processi di preparazione della ricetta e l’attinenza al tema.

Ogni concorrente potrà essere indicato, come finalista o come riserva, una sola volta.

I suddetti n.10 concorrenti finalisti non avranno diritto ad alcun premio, ma accederanno alla finale del concorso.

Cosa si vince:

PREMIO PER IL PRIMO CLASSIFICATO:  un viaggio per due persone (maggiorenni e residenti in Italia) – Durata: 9 gg – 7 notti – Destinazione: Watamu (Kenya)

CONDIVIDI