Successione

Se vi è il coniuge e non vi sono figli, l’intera eredità spetta al coniuge.

Se vi sono solo figli, legittimi o naturali, e non vi è il coniuge, i figli ricevono l’intera eredità.

Se vi sono il coniuge e un figlio, l’eredità viene divisa a metà.

Se vi sono il coniuge e più figli, al coniuge spetta un terzo, e ai figli i restanti 2/3.

Ricordiamo che nella successione legittima il coniuge separato può ancora ereditare, il coniuge divorziato no.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome