Quali sanzioni per chi consente l’uso di videogiochi ai minori?

La tutela dei minori

L'utilizzo degli apparecchi e dei congegni idonei per il gioco lecito è vietato ai minori di 18 anni.



Per chi, gestendo apparecchi e congegni idonei per il gioco lecito, ne consenta l'uso a minori di 18 anni, incorre in una sanzione amministrativa pecuniaria da 500 a 3.000 euro, oltre alla chiusura dell'esercizio per un periodo non superiore a quindici giorni.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here