È Francesco Masciullo il nuovo campione italiano di caffè

Sarà Francesco Masciullo a rappresentare l’Italia al prossimo Campionato mondiale baristi. Il venticinquenne di origini salentine, head barista presso Ditta Artigianale di Firenze, linea di caffetterie dedicata allo specialty coffee di Francesco Sanapo, si è infatti aggiudicato il titolo italiano nella finale andata in scena al Sigep di Rimini.

Alla gara, che prevedeva la preparazione di 4 espressi, 4 cappuccini e 4 bevande analcoliche a base di caffè, il tutto in 15 minuti, il neo campione si è confrontato con sei concorrenti, piazzandosi davanti al bresciano Davide Cavaglieri e al campione uscente, il pescarese Angelo Segoni.

Nella sua prova Masciullo ha utilizzato tre differenti varietà di caffè: un caffè naturale proveniente dalla Colombia per l’espresso; un caffè Costa Rica per il cappuccino (utilizzando latte della Maremma toscana); e un caffè proveniente dal Kenya per il signature drink.

Quest’ultimo è stato giocato sulle caratteristiche sensoriali che contraddistinguono il caffè kenyano scelto, ovvero la sua dolcezza, la sua acidità, i sentori di mirtillo e mirtillo rosso. Caratteristiche esaltate grazie all’aggiunta di una riduzione di mirtillo e miele d’acacia, di una riduzione di fragole con scorza di limone, quest’ultima per ricreare l’acidità, e l’uso di una capsula di soda per creare una sensazione frizzante. Il risultato è un drink cremoso e leggermente frizzante con sentori di fragola, mirtillo e miele associato all'espresso da servire in un calice per vino dolce.

Prossimo obiettivo per Masciullo, che per questa gara si è preparato sotto la supervisione di un super team costituito da Francesco Sanapo, il campione del mondo baristi Hidenor Izaki e la campionessa francese Charlotte Malaval, il Mondiale baristi che si terrà a Seul, in Corea del Sud, il prossimo novembre.

Il signature drink di Francesco Masciullo

Ingredienti

4 shot di espresso sl28 proveniente dal Kenya (18 g di caffè macinato e 40 g di volume in tazza), 10 g riduzione di fragole e scorze di limone*, 10 g riduzione di mirtillo con note floreali di miele di acacia**, una capsula di soda

*Come fare la riduzione: spremere le fragole e filtrarle; aggiungere delle scorze di limone;

**Come fare la riduzione: spremere i mirtilli e aggiungere miele d’acacia.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here