Simonelli Youth Academy, torna il contest che punta sui giovani

Si chiudono il 15 maggio le iscrizioni all’edizione 2019 del programma che offre a 6 giovani europei tra i 18 e i 30 anni l’opportunità di partecipare a 10 giornate formative sul mondo del caffè.

Sono numerosi i locali che cercano giovani baristi formati, motivati e desiderosi di crescere nella propria formazione professionale: trovarli non è semplice. È così che lo scorso anno Simonelli Group ha deciso di investire su giovani talenti con l’obiettivo di offrire loro un programma formativo completo e di introdurli nell’industria del caffè da professionisti. Tra questi ci sono Eva Palma, oggi barista presso Ditta Artigianale e quarta classificata ai campionati italiani di Latte Art, Giorgio Andres, che lavora nell’area caffetteria di Forno Brisa e Daniel Tock, che è nel team di BWT. Frattanto Niccolò, Jacopo, Giulia e Alessia si stanno allenando e collaborano stabilmente con il Gruppo di Belforte del Chienti (MC).

Sono aperte le iscrizioni per l’edizione 2019 del contest, che seleziona 6 giovani europei tra i 18 e i 30 anni. Per partecipare i candidati devono inviare entro il 15 maggio all’indirizzo academy@simonelligroup.it il form di iscrizione insieme a un video della durata massima di 90 secondi che dimostri la loro passione per il caffè; il team dei docenti selezionerà i profili che riterrà idonei per intraprendere il progetto di formazione. La durata complessiva del corso che si svolgerà presso la sede di Nuova Simonelli, sarà anche quest’anno di dieci giorni, suddivisi nelle date del 18-21 giugno, 2-5 settembre e 4-6 novembre. I vincitori potranno accedere gratuitamente al programma formativo, utile per ottenere la certificazione Coffee Skills Program di SCA, che forma professionisti con una conoscenza di base completa del mondo del caffè. Conoscere a fondo questo settore e le sue dinamiche, è una base essenziale per affrontare un mondo del lavoro sempre più competitivo in modo consapevole. «È un progetto ambizioso che - ricorda Lauro Fioretti, responsabile del programma e docente dei corsi – vuole introdurre nuove brillanti menti in questo settore e permettere all'industria di crescere e rafforzarsi in modo da diffondere con un sempre maggior numero di professionisti la cultura del caffè di qualità». «I corsi offerti dalla Simonelli Youth Academy - prosegue Dario Ciarlantini, coordinatore del progetto - si basano principalmente sul programma Coffee Skills Program di SCA e sono il giusto percorso per un buon apprendimento in quanto vengono affrontate trasversalmente tutte le tematiche inerenti il caffè. Costituiscono quindi una via preferenziale per l'accesso al mondo del lavoro e aggiungono grande valore al proprio coffee curriculum».

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome