San Carlo 1936 con pomodoro, prezzemolo e basilico, la patatina premium dal sapore di una volta

Si amplia la gamma di patatine a marchio San Carlo. L’ultima nata si chiama 1936 con pomodoro, prezzemolo e basilico e fa parte della gamma 1936 Antica Ricetta, una linea di patatine premium “ispirata ai sapori di una volta”.

Mix di tradizione e innovazione, questa gamma si ricollega alle origini dell’azienda. Era il 1936 quando a Milano nasceva la Rosticceria San Carlo, che ben presto diveniva un punto di riferimento per i buongustai dell’epoca, grazie alle sue patatine arricciate e croccanti, frutto di una ricetta tutta all’insegna della qualità, dalla materia prima ai vari passaggi di lavorazione. In questa tradizione si inserisce anche il nuovo prodotto che riprende una consuetudine di allora, quando a fine cottura, sulle patatine ancora calde, si aggiungeva un pizzico di pomodoro, prezzemolo e basilico per soddisfare le richieste di gusti più particolari.

Proprio come allora, la nuova referenza viene prodotta da un’attenta selezione delle migliori patate, lavate in acqua corrente, pelate e tagliate in fette sottili, e successivamente sottoposte a una cottura lenta, in olio di girasole alto oleico, a diverse temperature, che le rende particolarmente dorate, croccanti e arricciate. Il tutto, inoltre, ottenuto con un processo di lavorazione che, grazie alle innovazioni tecnologiche introdotte, consente di abbattere l’assorbimento dei grassi fino al 40%, rendendo il prodotto molto leggero (480 kcal per 100 g).

Disponibile nel formato da 150 g, 1936 con pomodoro, prezzemolo e basilico arricchisce con un nuovo gusto la gamma 1936 Antica Ricetta, che conta l’omonima referenza proposta sia nel formato da 150 g sia nel formato da 40 g.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here