Lo stecco fai-da-te nuovo lusso

Nuovo concept –

Ha aperto a Milano il temporary store di Magnum. Protagonista il celebre “stecco” personalizzato in tante varianti, proposto a tutte le ore della giornata, pranzo incluso

Èstato inaugurato il 18 aprile con una grande festa e rimarrà aperto fino a tutto settembre il primo Magnum Pleasure Store italiano. La scelta di Unilever per il debutto del primo punto vendita con il marchio del suo celebre gelato è caduta su Milano, nello specifico su una delle piazze più suggestive del centro: San Fedele, a due passi dal Duomo e da Piazza della Scala e non lontano da via Montenapoleone, metà di amanti dello shopping di tutto il mondo. Dopo Londra, Parigi e Giakarta è la città della Madonnina a proporre questo nuovo retail concept a un pubblico che ama il gelato, ma è anche sensibile alle nuove esperienze.
«Il consumatore di Magnum - osserva Carlo Meo, amministratore delegato di Marketing and Trade, che ha progettato il Pleasure Store attraverso la propria divisione RE.D - è attento, curioso, un po' intellettuale, prevalentemente femminile. Quindi, dovevamo fare di questo negozio un luogo delle meraviglie, che riunisse, attorno al gelato, pezzi di design e oggetti unici: una parete tridimensionale di cioccolato, una sedia da arbitro di tennis reinterpretata, il celebre divano Bocca firmato Gufram, le installazioni di gabbie antiche». Ovviamente il primo scopo di Pleasure Store è quello di vendere Magnum (300-400 al giorno, secondo gli obiettivi).

Ogni Magnum è un pezzo unico

Non, però, come potrebbe venderlo uno dei tantissimi locali che in tutto il mondo trattano il marchio, ma nel modo assolutamente personalizzato che si riassume nel termine My Magnum. Partendo da una base di cioccolato (tre tipi diversi di bagno) il cliente può scegliere, con l'aiuto dei Magnum Pleasure Makers, tra 21 topping differenti, tutti preparati con eccellenze italiane (nocciole, pistacchi, granelli di zucchero, meringhe, frutta e altri ingredienti) e tutti venduti a 4 euro.

Partnership prestigiose

«Un locale così centrale e iconografico - aggiunge Meo - non può, però, vivere di solo gelato. Quindi, l'offerta è stata resa più ampia andando a coinvolgere i vari momenti di consumo della giornata, chiamati Pleasure mattino, Pleasure merenda e Pleasure aperitivo. In tutte le aree abbiamo puntato all'eccellenza.
Le ricette delle speciali brioche sono state create dal famoso pasticcere Ernst Knam, mentre Edoardo Nono, barman titolare del locale milanese Rita, ha ideato sette cocktail a base di cioccolato, che rappresentano un'esperienza unica. I prezzi sono 1,50/2 euro per la croissanterie e 10 euro per i cocktail, in linea con il posizionamento di Magnum Pleasure Store».
Attorno allo strabiliante banco da 25 mq, vero cuore del locale, si svolgono eventi a getto continuo: feste, animazioni, presentazioni di libri, degustazioni di ricette d'autore, eventi sul tema del piacere, ispirati alla “5 kisses limited edition”, cinque gusti ispirati alla pasticceria francese lanciati proprio per questa occasione. Molto curata l'oggettistica, che declina lo spirito Magnum in vari oggetti da collezione: magliette, cappellini, shopping bag, stecchi da Magnum colorati e numerati, che possono trasformarsi in segnalibro o in “matite” che le ragazze possono mettere fra i capelli. n

CONDIVIDI

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome