Rational festeggia i 40 anni del forno combinato

Il forno combinato compie 40 anni. Era il 1976 quando Siegfried Meister, fondatore di Rational, mentre guardava sua madre preparare un’oca, ebbe l’idea di combinare tre metodi di cottura, a vapore con calore umido, a convezione e la combinazione delle due, in un unico apparecchio, equipaggiandolo con un sistema di controllo e gestione per assicurare che il calore, l’aria e l’umidità si distribuissero in modo intenso e uniforme nella camera di cottura. Nacque così CD1 (nella foto in alto), il primo forno combinato, o per lo meno uno dei primi, visto che il primato assoluto dell’invenzione è conteso alla società tedesca da altre due realtà del settore.

Un prodotto destinato a rivoluzionare il processo di produzione delle cucine nel mondo del fuori casa, sostituendo quasi la metà degli apparecchi di cottura tradizionali, quali forni, forni a vapore, friggitrici, bollitori, vaporiere e griglie, con tempi di preparazione più brevi, meno di perdite in cottura e consumi di energia e acqua notevolmente ridotti in confronto ai metodi di cottura tradizionali, il tutto in uno spazio molto contenuto.

Una tecnologia che Rational ha continuato a sviluppare, arricchendola nel tempo di importanti innovazioni. Così nel 1991 viene presentato il primo modello programmabile, seguito sei anni dopo da ClimaPlus Combi, con sistema di regolazione che permetteva di regolare la temperatura e l’umidità nell’esatta percentuale desiderata, per arrivare nel 2000 all’introduzione della funzione CleanJet, il sistema di pulizia automatico.

Da qui lo sviluppo ha preso sempre più la via dell’automazione e nel 2004 viene lanciato SelfCookingCenter, il primo apparecchio di cottura capace di preparare una grande varietà di piatti con il solo tocco di un pulsante, che qualche anno dopo fu arricchito con il CareControl, il sistema di pulizia e decalcificazione che consentiva di installare il forno combinato senza l’utilizzo di un impianto di addolcimento delle acque o di regolazione della decalcificazione. Le nuove versioni, inoltre, vengono equipaggiate con HiDensityControl®, una funzione che garantisce una potente generazione di vapore, la circolazione dinamica dell'aria e lo sviluppo di calore e deumidificazione, per ottenere croste croccanti, panature dorate e arrosti succulenti.

Infine, due anni fa, SelfCookingCenter® 5 Senses, l’ultimo nato della casa, per il momento, con il quale il forno combinato compie un nuovo salto evolutivo: un apparecchio in grado di sentire le condizioni della camera di cottura e la consistenza del cibo, di individuare la grandezza dei prodotti e la quantità caricata, di pianificare in modo autonomo la loro preparazione, imparando anche dalle abitudini dell’utilizzatore e comunicando quanto sta mettendo in pratica.

Soluzioni che hanno fatto di Rational una delle principali realtà del settore, con una quota di mercato che supera il 50% e oltre 750.000 unità vendute in tutto il mondo.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here