Creami, il sistema di farcitura che rivoluziona la colazione

Creami

Aiutare il barista a innovare l’offerta per la colazione, con proposte che lo differenzino dalla concorrenza e conquistino la clientela, semplificandogli al tempo stesso la vita. È con questo obiettivo che Creami Italia, giovane realtà con sede a Desio (Monza Brianza), ha messo a punto Creami, una soluzione per farcire al momento le brioches, sulla base delle preferenze del cliente, tanto semplice nel concetto quanto efficace nel conseguimento dell’obiettivo.

Cuore della soluzione è il sistema di dispenser ricaricabili in acciaio, protetti da brevetto, che erogano una dose già porzionata di farcitura, 16 g, per garantire il massimo controllo del food cost. Facili da utilizzare, modulari, dal design semplice ed elegante e dalle dimensioni compatte, i dispencer possono essere combinati nei modi più diversi in modo da adattarsi perfettamente agli spazi del locale ed essere posizionati facilmente anche sul banco o il retrobanco.

Creami colazioneAi dispenser si aggiunge un ricco assortimento di creme di alta qualità, per accontentare ogni gusto, realizzate dal tea di pasticceri di Creami Italia solo con materie prime selezionate e naturali. Assortimento che al momento conta sette referenze: Cuor di Albicocca e Cuor di Bosco, confetture, rispettivamente, di albicocche e frutti di bosco, con un elevato contenuto di frutta, Cuor di Nocciola, preparata con nocciole intere, cacao e latte, Cuor di Crema, ovvero la crema pasticcera, Cuor di Nocciolatte, una crema di nocciole, vaniglia e latte, Cuor di Pistacchio, con pistacchi di Bronte, e Cuor di Fondente, a base di selezionati cacao di grande qualità e adatta anche per clienti vegani.

Tutte fornite in ricariche usa e getta da 1,4 kg, da inserire all’interno dei dispencer, operazione facile e veloce che avviene senza effettuare travasi di prodotto, quindi con sicurezza della massima igiene. Inoltre, le ricariche sono sottovuoto e a tenuta stagna, garantendo così che le creme conservino inalterate le loro caratteristiche organolettiche fino alla fine, e si conservano a temperatura ambiente (18-24 °C).

Creami dispencerGrazie a queste peculiarità, Creami consente al bar di moltiplicare l’offerta per la colazione, in quanto la stessa brioche può essere farcita nei modi più diversi, lasciando in più che sia il cliente stesso a scegliere il gusto che più gradisce e completandone la preparazione davanti ai suoi occhi, oltre a permettere di creare anche farciture bigusto che possono essere proposte a un prezzo maggiore. In questo modo si facilita anche la gestione delle scorte, in quanto si può ridurre anche il numero di referenze di croissant da stoccare, riducendo così anche il rischio di errori da parte del personale nel prelevare i prodotti da cuocere. A guadagnarci è anche la qualità finale del croissant, in quanto la crema aggiunta alla fine non viene cotta insieme a questo. Senza trascurare che il sistema può essere utilizzato anche per completare altre preparazioni non solo per la colazione, ma anche snack dolci, dessert, trasformando di fatto il bar in una pasticceria non convenzionale.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome