A Bordeaux il primo albergo in Corian

Progetti –

La facciata dell’hotel Seeko’o è stata interamente realizzata con il materiale composito

E' il primo hotel al mondo con la facciata in Corian, materiale composito inventato dagli scienziati di DuPont. Apre a settembre nel centro di Bordeaux, in Francia, sulla riva sinistra della Garonna. Si chiama “Seeko'o” (www. seekoo-hotel.com ) e sta per iceberg nella lingua Inuit, parlata nell'Artide nordamericana e nel Labrador. Il costo totale è di 4,2 milioni di euro. E' su cinque piani con 45 stanze fra i 27 e i 55 metri quadrati (di cui cinque all'ultimo piano, dotate di terrazza con vista panoramica sulla Garonna); hammam, sauna, business center e sala riunioni per 35 persone. Il progetto architettonico è stato studiato dall'Atelier d'architecture King Kong. L'albergo innovativo è nato dall'obiettivo di creare un progetto di rottura, ma compatibile con i luoghi circostanti a ridosso del fiume Garonna, il cui recupero richiede la massima attenzione. Col risultato di valorizzare la città stessa.

Il nuovo materiale
Corian è un materiale composito ad alte prestazioni funzionali ed estetiche, utilizzabile per realizzare superfici piane e curve per applicazioni d'arredamento e design destinate ad ambienti residenziali e pubblici. È omogeneo in tutto lo spessore, non-poroso; non richiede finiture aggiuntive perché nasce prefinito; si pulisce e ripristina facilmente; è riciclabile; è dotato di grande robustezza e formabilità; è traslucente in alcuni colori. Scelto per le caratteristiche di robustezza, resistenza alle intemperie e buon comportamento al fuoco del Corian, il rivestimento della facciata comporta l'adozione di un sistema di fissaggio invisibile su una struttura portante costituita da binari orizzontali e verticali.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here