Frappé al volo da Scotsman

Novità attrezzature –

Scotsman, il noto marchio di fabbricatori di ghiaccio, ha presentato al recente Host di Milano un’ampia serie di novità per il 2010. Tra questi un’originale combinazione tra il proprio dispenser per ghiaccio e acqua TCl80 e un sistema di preparazione di frappè (o smoothie) di One Shot. Il sistema funziona così: si impiegano speciali bicchieri che contengono la giusta dose di prodotto liofilizzato. Si aprono eliminando una pellicola protettiva e si posizionano sotto l’erogato…

Scotsman, il noto marchio di fabbricatori di ghiaccio, ha presentato al recente Host di Milano un'ampia serie di novità per il 2010. Tra questi un'originale combinazione tra il proprio dispenser per ghiaccio e acqua TCl80 e un sistema di preparazione di frappè (o smoothie) di One Shot. Il sistema funziona così: si impiegano speciali bicchieri che contengono la giusta dose di prodotto liofilizzato. Si aprono eliminando una pellicola protettiva e si posizionano sotto l'erogatore Scotsman, che li riempie con la giusta dose di acqua, per rigenerare il frappè liofìlizzato, e di ghiaccio, per conferirgli la classica "texture" cristallizzata. Si chiude poi il bicchiere con un coperchio speciale, con lame simili a quelle della caraffa di un frullatore. Rovesciato il bicchiere si colloca nel frullatore One Shot che, con un tempo selezionabile tra 20 e 40 secondi, rende omogenea e perfetta la bevanda. Si completa il servizio rimuovendo una linguetta dal tappo e inserendo la cannuccia. Il tutto in un tempo calcolabile tra 30 e 50 secondi di lavorazione. Il sistema può essere fornito anche nella combinazione con dispenser e due frullatori, che consente una produttività eccezionale, fino a 200 porzioni l'ora. Tutto ciò con il vantaggio di non avere bisogno di frigoriferi, congelatori e nemmeno di lavastoviglie o lavandini, perché tutte le parti necessarie alla preparazione restano in mano al cliente.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome