Ritorna il Bols Bartending World Championship

Eventi –

Organizzato in tre fasi, il concorso prevede la selezione via web delle ricette inviate da bartender di 48 Paesi entro il 15 marzo prossimo. Seguono test su miscelazione e preparazione di video dedicati. Super finale ad Armsterdam l’11-15 maggio all’House of Bols.

Proseguono fino al 15 marzo prossimo le adesioni al concorso Bols Bartending World Championship 2012. Competizione inaugurata dalla Lucas Bols nel 2006, vuole sollecitare la creatività e la capacità di presentazione dei cocktail preparati da bartender di tutto il mondo. Antica casa liquoristica fondata ad Amsterdam nel 1575, Lucas Bols produce una ricca gamma di liquori, sciroppi e creme a base di frutta, oltre a distillati come Triple Sec e Bols Genever (gin). La novità più recente è Bols Foam, schiuma alcolica istantanea ricavata con uno speciale erogatore posto alla sommità della bottiglia, da utilizzare per preparare cocktail o rifinire dolci, creme e gelati. I prodotti Bols sono distribuiti in Italia da Gancia.
Modalità di partecipazione
L'evento Bols Bartending World Championship 2012 è stato suddiviso in tre fasi,  da seguire anche su Facebook.
FASE 1
“The Master of Flavour” (iscrizioni dal 1 gennaio al 15 marzo) prevede la selezione di dieci bartender per ciascuno dei 48 Paesi in gara. Tema: “Come aggiungi gusto al mondo?”. Svolgimento: invio di una ricetta originale contenente almeno 15 ml di liquore Bols oppure almeno 30 ml di Bols Genever (o entrambi) fino a un massimo di sette ingredienti. Aggiungere poche parole (massimo 65) su come la ricetta dia un pizzico di gusto al mondo. Le ricette verranno giudicate dal team di professionisti della Bols Bartending Academy, presieduta da Rob Rademaker, International Bols Brand Ambassador e composta da Helmut adam, Jeff Berry aka Beach Bum Berry, Hidetsugu Veno, Jared Brown, Anistatia Miller, Rob Rademaker.

FASE 2
“The Fundamentals” (dal 15 marzo al 30 aprile) prevede la selezione di 3 bartender per paese fra i 10 selezioinati nella prima fase. Tema: “Conoscenze di base sul bartending” e prevede test on line a scelta multipla con 40 domande di conoscenza generale sul mondo degli spirit e della miscelazione (tempo prestabilito).
FASE 3
“The Artist” ( dal 30 marzo al 10 aprile) prevede la selezione di un vincitore per paese e di 12 bartender scelti su 12 regioni in cui è stato diviso il mercato mondiale e che competeranno per la finale del concorso. Il bartender selezionato dovrà creare e inviare un videoclip di 3' su come servire il cocktail presentato nella fase 1 a un ipotetico cliente del bar. Verranno valutati i livelli di comunicazione, presentazione, parte tecnica.
Regione 1: Usa & Canada.
Regione 2: America Latina (Argentina esclusa).
Regione 3: Eastern Europa (Russia inclusa).
Regione 4: SouthEast Asia, China, Taiwan, Hong Kong.
Regione 5: Giappone, Israele, Sud Africa, India.
Regione 6: Western Europe (escluse Irlanda, Gran Bretagna, Scandinavia, Olanda).
Regione 7: Irlanda, Gran Bretagna, Scandinavia.
Regione 8: Argentina.
Regione 9: Polonia.
Regione 10: Australia e Nuova Zelanda.
Regione 11: Olanda.
Regione 12: Young Talent, bartender con meno di 23 anni e con circa un anno di esperienza.

FASE 4
Finale ad Amsterdam presso House of Bols (modalità segreta).

PREMI
Per gli undici finalisti è previsto in premio un training intensivo presso la BBA (Bols Bartending Academy) di Amsterdam, quindi diventeranno brand ambassador onorari di Bols presso il proprio paese in trade show, corsi, seminari.
Il vincitore della Finale potrà svolgere due training intensivi presso la BBA, quindi avrà la possibilità di visitare i concorsi più importanti al mondo a spese di Bols e soprattutto potrà scegliere un indimenticabile tour di otto giorni presso i migliori locali di una capitale del bere miscelato come Londra, Tokyo, Sydney, Buenos Aires, Cape Town, New York, Los Angeles.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here