Dal Cosmopolitan al Margarita e al Sidecar, Cointreau è l'elemento base di tanti cocktail di successo. Da giugno a settembre, iniziativa F.lli Branca per promuovere il Cointreau Fizz in vari locali trendy della metropoli lombarda.

Per vivacizzare e rinfrescare le serate nei locali più trendy di Milano, sono state organizzate dal distributore italiano F.lli Branca una serie di appuntamenti con al centro la ricetta Cointreau Fizz da personalizzare con frutta, verdura, spezie o aromi a secondo del gusto dei clienti. Ecco la ricetta base:

Cointreau Fizz
Ingredienti
5 cl Cointreau
10 cl soda water
succo di mezzo lime spremuto
Preparazione
Spremere il mezzo lime in un calice grande o in una coppa riempita di ghiaccio, aggiungere il Cointreau e mescolare lentamente, colmare con soda water, decorare il bicchiere con l'altra metà di lime tagliato a fette.

Creato nel 1875 in Francia da Edouard Cointreau, è un liquore ricavato dalla tripla distillazione (triple sec) in alambicchi di rame rosso di alcol, zucchero, fiori d'arancio e scorze di arance amare e dolci provenienti da Spagna, Africa e Brasile (40° alc). Trasparente e cristallino, Cointreau si caratterizza per l'intenso profumo e gusto agrumato e per l'originale bottiglia squadrata in vetro trasparente color bronzo da 70 cl. È diffuso in oltre 200 Paesi in circa 15 milioni di bottiglie, 95% fuori dalla Francia. È un protagonista del portafoglio della multinazionale Rémy-Cointreau, ed è distribuito in Italia da F.lli Branca.

Calendario milanese delle serate Cointreau Fizz

Botinero (via San Marco 3)
15 e 22 giugno
6 e 20 luglio
14 e 28 settembre.

Living (piazza Sempione, Arco della Pace)
16 e 22 giugno.

Ral8022 (via Corsico 3)
17 giugno
7 luglio
15 settembre.

Refeel (viale Sabotino 20)
23 giugno.

Sugar (Ripa Porta Ticinese 79)
20 giugno
11 luglio
7 e 26 settembre.

Se amate i colori nerazzurri, il Botinero Restaunt & Lounge fa proprio al caso vostro. Un'intera parete davanti al banco bar è ricoperta infatti da teche illuminate con all'interno una ricca collezione di scarpe da calcio dei migliori giocatori dell'Inter. Non a caso, visto che il locale è stato aperto da Xavier Zanetti ed Esteban Cambiasso nel 2012 nel quartiere di Brera, in via San Marco 3. Ma se non siete proprio tifosi irridicibili di altre squadre (tipo Milan o Juve), potete sentirvi a vostro agio sui divanetti della zona lounge o ai tavoli del ristorante del Botinero, in particolare sotto le tende del grande giardino estivo. E se non vi dispiace incontrare qualche vip del mondo della moda, sport o del cinema, il Botinero è uno dei locali della movida milanese da frequentare.

Il Botinero è stato scelto da F.lli Branca per inaugurare la serie di eventi Cointreau Fizz studiati per promuovere la miscelazione con il celebre liquore all'arancia francese del gruppo Rémy-Cointreau. Insolita e divertente la procedura.

Una simpatica hostess accoglie i clienti accanto a un carretto brandizzato dove si possono scegliere gli ingredienti con cui arricchire le quattro varianti della ricetta base di Cointreau Fizz: Fragole & Menta; Cetriolo & Basilico; Tè alla Menta; Frutto della passione & Peperoncino thailandese. Con un apposito sacchetto contenente gli ingredienti scelti e un buono assaggio il cliente si avvia quindi verso il banco bar dove dichiarerà al barman le proprie preferenze e attenderà la preparazione richiesta. Con un'apposita contromarca poi il cliente potrà tornare dalla hostess per ricevere in omaggio una bottiglietta mignon di Cointreau.

Alla serata inaugurale, ad accogliere i clienti del Botinero, c'erano il contitolare Federico Enrichetti insieme al capobarman Alessandro Desio; per F.lli Branca il brand manager prodotti Rémy-Cointreau, Amanda Biasi, insieme con la bionda hostess Sara.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here