I migliori del 65° Nazionale Aibes


Il nazionale dell'Associazione italiana barman e sostenitori è uno degli appuntamenti più attesi dell'anno. Come il Natale, più del Natale, per chi ne fa parte. Dalla prima fila, quella della conduzione del 65° concorso, abbiamo avuto un incontro ravvicinato con i 358 partecipanti e vi possiamo confermare che chi gareggia al Nazionale lo fa con trasporto: vuole vincere e non fare la comparsa. Succede così da sempre. Dai tempi di Zola, l'Angelo dello shaker. L'ultimo atto della manifestazione è andato in scena, dal 2 al 4 novembre, al Loano 2 Village Residence e Hotel. Tutto esaurito per la soddisfazione dei barman e dei sostenitori (27). A giudicare i concorrenti c'erano personalità dal palato sopraffino come il capo barman Aibes Mauro Mahjoub (Mauro's Negroni Club di Monaco di Baviera) e il suo compagno di avventure Jorge Alberto Soratti, italo-argentino, e campione del mondo Iba nel 2002. Quattro, come vuole la tradizione, le categorie in gara: long drink, pre dinner, after dinner e sparkling (riservata agli aspiranti). Vi proponiamo vincitori, ricette (in allegato) e il racconto per immagini della gara e del rito delle premiazioni officiato da Andrea Pieri (Presidente Aibes), Pietro Attolico (Presidente Aibes Promotion) e dalla sfavillante presentatrice Alessia Natale.

I primi classificati
Flair
Stefano Sacchetta
Premio Angelo Zola
Federico Domenico
Decorazione
Rita Russo
Fiduciario dell'anno
Giuseppe Giordano
Aspiranti Barman
Francesco Varnelli
Pre dinner
Massimiliano Peano
After dinner
Francesco Toscano
Long drink
Antonino Santoro

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome