I fritti al bar? Fanno aumentare gli incassi (se sono di qualità)

fritti al bar
La nuova friggitrice SuperDora di Eurochef permette di preparare fritti di alta qualità, in tempi rapidissimi, senza sprechi. Scoprine i vantaggi. E i 10 consigli per aumentare le vendite

Negli ultimi anni i consumatori sono diventati sempre più esigenti e più attenti, quando si recano al bar per la pausa pranzo o per l’aperitivo, alla qualità e varietà dell’offerta food. Non è cambiata però la preferenza per i fritti, che restano una proposta golosa irrinunciabile per i clienti di qualsiasi fascia ed età. Arricchire il proprio menu con una ricca offerta di fritti di qualità rappresenta dunque una scelta ottimale per rendere il proprio locale più appetibile. Tanto più che sono davvero tantissime le possibilità che si possono sfruttare per soddisfare ogni palato: dalla classiche patatine agli anelli di cipolla, dalle alette di pollo alle mozzarelline panate, da specialità regionali come gli arancini, le olive ascolane, i panzerotti pugliesi ad altri sfiziosi finger food, come i pezzetti di baccalà, i fiori di zucca, senza dimenticare tutto il mondo delle verdure, per accontentare anche vegetariani e vegani, fino ai fritti misti, o fritture di pesce e cotolette per il momento pranzo. In più si tratta di preparazioni che si abbinano facilmente a birre, vini e drink, stimolando così i consumi.

Friggere però è un’arte, e richiede capacità e attenzione per ottenere un prodotto perfetto, croccante al punto giusto all’esterno, morbido e cotto all’interno. Commettere errori è facile, con conseguente spreco di alimenti, tempo e soldi, se non si ha del personale preparato e che possa seguire la cottura: merce rara in molti locali. Che così rinunciano, rinunciando anche a una fetta sostanziosa di incasso. Un gap che si supera facilmente con una friggitrice automatica Eurochef.

SuperDora, la friggitrice alleata del barista

L’azienda di Modena, grazie a una lunga esperienza nel settore delle macchine da banco, propone attrezzature in grado di rispondere alle esigenze di ogni tipologia di locale. Ultima nata della casa è SuperDora, nei modelli FD3 e FD3 potenziata. Una macchina ad alte prestazioni che assicura fritture in tempi rapidissimi (2-3 minuti), con un’alta qualità del risultato finale, evitando sprechi e con bassi consumi.

Fritti al top e senza sprechi

Uno dei primi vantaggi di questa friggitrice consiste proprio nell’automatismo: basta inserire il prodotto e selezionare il tempo di cottura per ottenere un piatto fritto alla perfezione, pronto da servire. Il tutto senza necessità di seguire la cottura, in modo da liberare personale che può dedicarsi ad altro. In questo modo, inoltre, una volta stabilito e regolato il tempo di cottura, si elimina ogni rischio di errore, in quanto i prodotti verranno fritti sempre in modo costante e perfetto.

Qualità garantita dal sistema di regolazione e controllo della temperatura dell’olio, fattore essenziale per avere fritti perfetti. Se l’olio è troppo caldo si rischia di superare il punto di fumo, se invece è troppo freddo la frittura risulta unta e molle. Rischi che la macchina elimina provvedendo in automatico alla corretta regolazione elettronica della temperatura e impedendo l’utilizzo quando questa non è ai valori ottimali.

Ma a rendere unici i fritti realizzati con SuperDora è il connubio tra tecnologia e tradizione. La friggitrice, infatti, frigge in olio, permettendo così anche al bar di ottenere prodotti di qualità eccellente, come se preparati al ristorante. Inoltre, la frittura in olio comporta ulteriori vantaggi, quali i tempi di cottura molto brevi e la possibilità di friggere cibi diversi contemporaneamente, aspetti decisivi per offrire un servizio rapido e puntuale.

Risparmio di energia e olio

Ma la macchina offre notevoli benefici anche sotto il profilo dei costi. Una volta arrivata in temperatura, se non utilizzata, la friggitrice va in standby, consumando solo il minimo necessario per il mantenere l’olio caldo. In questo modo si ottiene un importante risparmio sui consumi di energia, si preserva l’olio e si ha la macchina sempre pronta per l'utilizzo.

Compatta ad alte prestazioni, SuperDora permette di friggere fino a 2 kg di prodotto per volta, oppure una sola porzione, consentendo di preparare fino a 35 kg di prodotto in un’ora. Inoltre permette di cucinare diversi cibi in un unico ciclo di cottura, preparando fritti misti di eccezionale qualità. Inoltre, non necessita di alcuna manutenzione, se non il periodico cambio dell’olio, la cui necessità viene automaticamente segnalata sul display.

Eurochef produce una vasta gamma di friggitrici di diversa capacità produttiva, anche con il sistema di aspirazione incorporato che elimina la necessità di cappa di aspirazione.

Possono essere collocate ovunque, anche nei locali dove c’è poco spazio, non c’è canna fumaria o cucina attrezzata. Inoltre, essendo chiuse, non generano emissioni di nebbie oleosi, fumi e vapore nell’ambiente.

Compila il form e ricevi "I dieci consigli per aumentare le vendite"

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome