Computo del trattamento di fine rapporto e straordinari

I compensi per lavoro straordinario continuativo, essendo emolumenti di natura retributiva e di carattere non occasionale, vanno inclusi sia nel computo dell’indennità di anzianità, ex art. 2121 c.c. vecchio testo, sia nel computo del TFR, ex art. 2121 c.c., come novellato dalla L. 297/82 (I compensi per lavoro straordinario continuativo, essendo emolumenti di natura retributiva e di carattere non occasionale, vanno inclusi sia nel computo dell’indennità di anzianità, ex art. 2121 c.c. vecchio testo, sia nel computo del TFR, ex art. 2121 c.c., come novellato dalla L. 297/82 (Cass. 25/7/95 n. 8102).

CONDIVIDI

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome