Con Kikkoman Ponzu la salsa di soia sposa il limone

Salsa di spia con limone Kikkoman Ponzu

La salsa di soia è un ingrediente immancabile nella cucina giapponese e orientale più in generale. Un ingrediente il cui caratteristico sapore sta conquistando anche gli italiani. Tra i maggiori produttori mondiali vi è il gruppo nipponico Kikkoman, che la propone in diverse varianti, sempre ispirate alla tradizione giapponese. L’ultima nata si chiama Ponzu, ed è una salsa di soia a fermentazione naturale con limone, che ora arriva in Italia distribuita da Eurofood, azienda con sede a Corsico (Milano), attiva nell’importazione e distribuzione di specialità alimentari da tutto il mondo.

La nuova salsa è fatta con ingredienti semplici e selezionati, quali acqua, salsa di soia (acqua, soia, frumento, sale), zucchero, aceto di spirito, concentrato di limone, sale, aroma naturale di limone, estratto di lievito, senza utilizzo di conservanti, coloranti e alcol.

Il suo sapore speziato e agrumato la rende molto versatile e ne fa un ottimo alleato per i locali che vogliono rinnovare le loro proposte con un tocco di gusto orientale. La salsa Ponzu è infatti particolarmente indicata per marinature, in particolare di pesce, ma anche come dressing per insalatone con verdure e formaggi, pesce, pollo, semplicemente mescolata a un po’ di olio. Con risultati altrettanto gustosi si può utilizzare anche per condire carni e pesci preparati alla griglia e si abbina perfettamente alle verdure, con un ulteriore valore aggiunto, in quest’ultimo caso, dovuto all’effetto sgrassante del limone.

È disponibile nel formato in bottiglia da 250 ml, comodo anche da portare al tavolo in modo da lasciare al cliente la possibilità di condire il suo piatto con la quantità desiderata.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome