Il freddo più veloce che c’è

Da qualche anno sono entrati nelle cucine degli chef come strumenti insostituibili. Eppure gli abbattitori rapidi di temperatura non nascondono al loro interno tecnologie particolarmente complesse. In sostanza sono congelatori molto potenti, “armati” di un classico circuito frigorigeno, simile in tutto e per tutto a quello di frigoriferi e congelatori, e di potenti ventole che creano all’interno della macchina una circolazione uniforme di aria molto fredda a temperature controllate

CONDIVIDI

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome