Vodka Grey Goose alla ribalta

Iniziative –

Organizzato da Bacardi-Martini a Milano e Pozzuoli (Napoli), il World’s Best Tasting Vodka ha coinvolto i migliori bartender italiani con docenti d’eccezione. Presentate cinque ricette creative.

La discoteca Shocking Club di Milano e lo show room Lamborghini di Pozzuoli (Napoli) sono state le location speciali scelte dal gruppo Bacardi-Martini per organizzare i due seminari “World’s Best Tasting Vodka” rivolti ai migliori professionisti nazionali della miscelazione riservati alla celebre luxury vodka Grey Goose.
A illustrane gli aspetti produttivi ha pensato François Thibault, maître de chai Grey Goose.
Il prodotto nasce a Cognac ed è ricavato dalla distillazione di grano proveniente dalla regione Picardie (a nord di Parigi), mentre l’acqua di sorgente utilizzata per la diluizione proviene dalle colline calcaree della vicina zona di Grande Champagne. Per diventare particolarmente morbida e rotonda, Grey Goose è sottoposta a ben 5 distillazioni successive e viene poi ridotta a 40° alcolici. Inoltre Thibault ha condotto la degustazione dei vari prodotti della gamma Grey Goose, da Original alle aromatizzate Le Citron, La Poire e L’Orange. Ludovic Miazga, global brand ambassador Grey Goose, insieme con Claudio Bedini, brand ambassador Grey Goose, ha proposto infine cinque ricette in tema.

Grey Goose Dry Martini

Versare nel mixing glass 6 cl Grey Goose Original, 1 cl Martini Extra Dry, una goccia Bitter Orange. Mescolare per dieci secondi, servire in coppa martini e decorare con due olive.

Le Fizz

Versare nello shaker pieno di ghiaccio 4 cl Grey Goose Original, 0,5 cl Cordiale Fiori di Sambuco, 1,5 cl succo di lime fresco. Agitare e filtrare nella flûte, colmando con 4 cl di acqua minerale Perrier.

Citronic

Versare direttamente nel tumbler pieno di ghiaccio 4 cl Grey Goose Le Citron, 0,5 cl Cordiale Fiori di Sambuco, 7 cl acqua tonica. Decorare con fetta di limone.

Le Feu d’Artifice

Versare nello shaker con ghiaccio 3,5 cl Grey Goose La Poire, 3 cl Martini Extra Dry, 1,5 cl White Crème de Cacao, una goccia Chocolate Bitters. Filtrare in coppetta, rifinire con un pizzico di pagliuzze d’oro alimentare.

French Negroni

Versare in una botte di quercia e far riposare per sette giorni 3 cl Grey Goose L’Orange, 3 cl Martini Rosso, 3 cl Martini Bitter. Servire on the rocks nel tumbler con una scorza di arancia.
Nella foto, Ludovic Miazga, global brand ambassador Grey Goose; François Thibault, maître de chai Grey Goose; Claudio Benini, brand amassador Grey Goose nello show room Lamborghini di Pozzuoli (Napoli), insieme con due simpatiche hostess.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here