Prima impari, poi ti siedi a cenare

Multifood –

Corsi di cucina per imparare a nutrire il cervello. Ristorazione top accanto a cibi da asporto. È l’inedita formula dello chef Marc Fosh per il suo locale, a Palma di Maiorca

Bar, caffè, ristorante ed enoteca. Ma anche boutique gastronomica, ristorante take away e scuola di cucina. È davvero multiforme e polifunzionale Fosh Food, il nuovo locale aperto da Marc Fosh, lo chef di origine inglese che ha fatto conquistare una stella al ristorante del Read’s Hotel di Palma di Maiorca.
Il nuovo spazio realizza un sogno di Fosh: diffondere la sua passione per l’alta cucina anche a un pubblico che non frequenta abitualmente i ristoranti stellati. L’isola spagnola gli è sembrata la location giusta per l’atmosfera cosmopolita e il tipo di turisti che attrae.
Così ha preso forma Fosh Food, che nasce con l’obiettivo di “democratizzare” la cucina più raffinata, il sapere più professionale e il cibo più eccelso. Come? Proponendo menù ricercati, cucinati a vista dinanzi al cliente, e venduti a prezzi contenuti (da 15 euro per 3 portate). Si tratta di un appetizer, un piatto unico (di solito a base di pesce fresco) e di un piccolo dessert, realizzati quotidianamente a partire dalle materie prime fresche comprate al mercato. Spendendo qualche euro in più (18-20) si può gustare un menu più ricco: pasta alla puttanesca, petto di pollo al lime e macedonia con fiori d’ibisco e yogurt.
I prezzi sono volutamente contenuti: per mantenerli si è lavorato sull’ottimizzazione delle risorse e un servizio easy, mentre non si fanno sconti sulla qualità della cucina e degli ingredienti.
Corsi di cucina per la mente
Marc Fosh è l’anima del locale, ma ai fornelli ci sono due suoi allievi: il canadese Robert Bragagnolo e l’inglese Kevin Becker.
Per gustare i piatti cucinati dallo chef inglese bisogna partecipare a uno dei numerosi corsi di cucina che si tengono 3 sere alla settimana. Aperti a 15-18 partecipanti e condotti in diverse lingue, permettono ai partecipanti di osservare gli chef al lavoro, di carpirne i trucchi e poi di degustare un menù completo (45 euro). L’aspetto innovativo della scuola di Fosh Food è costituito dai temi nuovi e curiosi, come quelli dedicati al Detox food in cui si crea un menù per disintossicare il corpo e purificare lo spirito, oppure al Brain Food, con piatti che deliziano il palato e nutrono cervello.
Proprio il ruolo di atelier gastronomico a 360 gradi fa di Fosh Food un concept nuovo per Maiorca. La zona principale è la cucina è a vista, attorno a cui pranzano i clienti, ma c’è anche la piccola saletta degustazione per chi cerca l’intimità.
Accanto alla cucina si sviluppa la zona caffè, con una parte refrigerata per l’esposizione di piatti take away; un servizio che Fosh ritiene importante, perché amplia la clientela e permette di raggiungere i consumatori in nuove occasioni di consumo. Fosh Food offre anche un servizio di catering, apprezzato sopratutto per gli yacht. Infine c’è la zona negozio, in cui sono esposti sale, olio e aceto firmati Marc Fosh, spezie e condimenti, vini, champagne, infusi, confetture e salse.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here