Straub’s Manual of Mixed Drinks

Autore : Jacques Straub
Editore : R. Francis Welsh Publishing Company - Chicago, Illinois
Anno : 1913

Una rara edizione della prima raccolta di Jacques Straub. Contiene 675 indicazioni, per miscelare ogni tipo di bevanda, dai cobblers per poi finire ai toddlers, senza dimenticare alcuni riferimenti alla grande passione di Jacques Straub: il vino.  Straub’s Manual of Mixed Drinks è una importante testimonianza per drink come il Daiquiri, qui riportato con una grafia diversa “Daiguiri”; inoltre dà grande visibilità anche a specialità come Alaska, Stinger, Aviation e tanti altri.
Nato il 20 novembre del 1865 in Svizzera, precisamente a Herzogenbuchsee, Straub si sposa con Marie Reichenbach nel 1890 a McKinney, Kentucky. Inizia la sua professione da ragazzo in Svizzera, grazie al padre che gestiva una distilleria.
Per oltre 32 anni ha studiato il mondo del vino e tutto quello che lo circondava; non tralasciando la distillazione e i suoi prodotti.
Trasferitosi negli Stati Uniti inizia l'attività, prima di sommelier e poi di manager, al Pendennis Club di Louisville in Kentucky per 21 anni. Successivamente intraprende il lavoro di sommelier al Blackstone Hotel a Chicago, diventando uno dei più importanti esperti al mondo. Di lui si racconta che fu un astemio dal palato fino. Nel 1920, qualche tempo dopo la sua morte avvenuta il 10 ottobre dello stesso anno, viene stampato  il suo secondo ricettario “Drinks” che, per qualche strano mistero dell'editoria nonché della distillazione,  riporta una data sbagliata “1914”. "Drinks" è un altro libro interessante: al suo interno una raccolta di 700 ricette, con alcune righe di apprezzamento da parte del suo grande amico Oscar Tschirky del "Waldorf-Astoria Hotel”.

Dalle prime righe di Straub’s Manual of Mixed Drinks: “It is, indeed, a rare art to skilfully combine and mix certain drinks that will produce a beverage the excellence of which is a real source of enjoyment to the most exacting palate. “

Buona Lettura da Lucio Tucci, Il Bibliotecario di Bargiornale.

Richiedi la password per scaricare il libro
Hai già la password? Clicca qui per scaricare il libro

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here