La Finanziaria 2007 ha introdotto la c.d. tassa turistica?

A seguito delle proteste degli operatori…niente tassa turistica

La possibile introduzione della tassa turistica locale ad opera della Finanziaria 2007 ha caratterizzato il dibattito politico nei mesi antecedenti l'approvazione del testo definitivo della legge da parte di Camera e Senato.

La proposta, tuttavia, non è stata accolta.

La tassa - volta nelle intenzioni a sviluppare il turismo nazionale - avrebbe dovuto colpire coloro che facevano ingresso e soggiornavano in località di particolare interesse turistico, ed essere utilizzata dalla Pubblica Amministrazione per migliorare la qualità del sistema turistico stesso.

In realtà, una tassa di questo tipo avrebbe potuto - di fatto - scoraggiare l'afflusso turistico e determinare una conseguente ricaduta negativa su molte attività commerciali legate al turismo, bar e ristoranti in primis.

Da qui la massiccia sollevazione dei vari operatori di settore e dei Sindaci dei Comuni interessati. Sollevazione che ha dato l'esito sperato: nessuna tassa turistica è stata introdotta dalla Finanziaria 2007 (legge n. 296/2006).


CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here