La Emilia-Romagna dà indicazioni ai Comuni per il rilascio delle autorizzazioni

Importanti linee guida

Con la Deliberazione della Giunta regionale n. 2209 del 10 novembre 2004, la Regione Emilia Romagna ha fornito ai Comuni i criteri di programmazione del rilascio delle autorizzazioni degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande in attuazione dell'art. 4, comma 2 della l.r. n. 14 del 26 luglio 2003.

In particolare la Regione sottolinea che le scelte attuate dai comuni devono favorire lo svipluppo della valorizzazione dell'attività di somministrazione e permettere lo sviluppo di formule nuove.

La Regione ha anche individuato le attività che sono escluse dalla programmazione comunale e i casi in cui il comune può rilasciare autorizzazioni in deroga (ad esempio il caso di un progetto di valorizzazione commerciale e all'interno di grandi strutture di vendita autorizzate).

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here