Vini per un anno, la guida ai vini di Bargiornale

Novità –

È in distribuzione il numero speciale di Vini di Bargiornale Vini per un Anno 08/09, singolare guida a 50 etichette selezionate

In uscita lunedì 29 settembre 2008 il numero speciale di Vini di Bargiornale Vini per un Anno, singolare guida a 50 etichette selezionate con criteri inediti nel campo delle pubblicazioni enologiche. Vini per un anno, frutto della professionilità di Bargiornale, mensile edito da Il Sole 24 Ore Business Media, divide i vini secondo quattro valori aggiunti: la tradizione, la sorpresa, l'aspetto ambientale/etico, e l'importanza del wine maker.
Per ciascun vino, accanto a un'articolata e vissuta scheda di degustazione, un approfondimento sull'azienda vinicola con informazioni utili alla conoscenza della cantina, dal punto di vista storico, produttivo, culturale ed enoturistico.
Le etichette di Vini per un Anno non sono identificate da punteggi né sono raggruppate per tipologie convenzionali (bianchi, rossi, spumanti, dolci ecc), ma godono di un nuovo apparato di simboli per identificare facilmente il prodotto: per esempio la reperibilità, i formati, la longevità, il tipo di calice, la gamma di abbinamenti con la cucina e i prodotti tipici e le occasioni di consumo. Le cantine, destinazioni sempre più appetite da appassionati e turisti, sono segnalate per l'ospitalità, il ristorante e la vendita.

Vini per un Anno è una guida che fornisce una panoramica completa sul mondo enologico, piccoli e grandi segreti e utili consigli sull'acquisto, conservazione del vino. Un corposo prologo, infatti, aiuta consumatori esperti e non a decifrare le etichette, scegliere l'enoteca, a selezionare un buon vino al supermercato o su internet, a curare o inventare la cantina di casa e a scegliere gli accessori di servizio. Completa, infine, il volume un prezioso carnet di appuntamenti: fiere, saloni, mostre mercato, e anche robuste sagre di paese.
Vini per un Anno è pubblicato in formato pocket, pratico e funzionale (21x14,5 cm) e viene distribuito agli abbonati postali del quotidiano Il Sole 24 ORE e ai professionisti del settore della ristorazione.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here