Storica Gara Liquoristica Luxardo: in undici a contendersi la vittoria

Sarà il Caffè Pedrocchi di Padova a fare da palcoscenico - lunedì 28 settembre - alla seconda edizione della Storica Gara Liquoristica, il contest cocktail di Luxardo, organizzato in collaborazione con Bartender.it, dove i bartender sono chiamati a sfidarsi nella preparazione di drink originali che valorizzino la tradizione liquoristica italiana.

Undici i bartender, selezionati tra nomi noti e giovani promesse del panorama italiano, a contendersi la vittoria: Federico Volpe del Carlo e Camilla in segheria (Milano), Niccolò Caramiello del Lacerba (Milano), Yuri Gelmini del Sufers Den (Milano), Walter Gosso del Mad Dog (Torino), Cristian Manassi del Classico (Brescia), Luca Marcellin del Four Season (Milano), Loris Melis del Back Door 43 (Milano), Michele Toffoletto dell’Antica Osteria Trastevere (Vicenza), Matteo Stafforini del Casa Mia (Milano), Omar Vesentini del Fresco (Como) e Nicola Ometto del Vivo mangio bevo (Creazzo, in provincia di Vicenza).

Per aggiudicarsi il premio, un viaggio a Londra dove il vincitore sarà ospite in qualità di “guest bar tender” in alcuni dei migliori locali della City, i concorrenti dovranno realizzare una propria ricetta originale che preveda come base un prodotto della gamma liquoristica della casa padovana. Nella preparazione del drink possono essere utilizzati anche distillati e altri prodotti, come dolcificanti, sciroppi, frutta fresca, fino a un massimo di 5 ingredienti. La ricetta deve essere realizzata in 4 dosi, entro un tempo massimo di 10 minuti, durante i quali i bartender dovranno anche raccontarne l’origine e spiegare come il loro drink valorizzi il liquore scelto come base.

A decretare il vincitore sarà una giuria tecnica, composta da Stefano Nincevich di Bargiornale, un rappresentante Luxardo, il Luxardo Brand Ambassador Uk e uno dei grandi nomi del mondo italiano della mixology, che valuterà i cocktail sulla base della presentazione generale, della corrispondenza al tema, del profilo del drink, della creatività.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here