Scelti gli otto finalisti del Premio Strega Mixology

È stata definita la rosa degli otto bartender che si contenderanno la vittoria nella terza edizione del Premio Strega Mixology. A sfidarsi nella finalissima del contest, il prossimo 12 giugno a Palazzo Caracciolo a Napoli, saranno: Daniele Cancellara del Rasputin di Firenze, Sossi Del Prete del Festina di Aversa (Caserta), Federico Ercolino del Seymour’s Parlour di Londra, Marco Macelloni del Franklin 33 di Lucca, Silvia Piccinato del Dogma Lounge Bar di Campo Darsego (Pavia), Matteo Rebuffo del The Mad Dog di Torino, Erica Rossi del Box Caffè di Padova e Matteo Schianchi dell’Ivy di Reggio Emilia.

Le loro ricette sono state selezionate sulle oltre 500 giunte da tutte le parti del mondo che hanno raccolto la sfida lanciata dalla casa di Benevento: creare un cocktail originale che sappia interpretare al meglio l’inconfondibile gusto di Liquore Strega e capace di imporsi come un “nuovo classico italiano”.

A giudicare chi di loro avrà meglio colto nel segno sarà una giuria tecnica composta da The Maestro Salvatore Calabrese, Leonardo Leuci del Jerry Thomas Speakeasy di Roma, Fulvio Piccinino, profondo conoscitore della storia del bere miscelato, lo chef pluristellato Gennaro Esposito e il maestro pasticcere Salvatore De Riso dell’Accademia maestri pasticceri italiani, il cui voto si sommerà alle preferenze espresse dai 200 invitati della serata evento tutta dedicata al “liquore giallo”. A presentare la serata sarà Stefano Nincevich, responsabile iniziative speciali di Bargiornale, che curerà anche un approfondimento sulla miscelazione, durante il quale verrà presentato il suo ultimo libro, Cocktail Safari Un viaggio avventuroso nella storia di oltre 70 drink.

Il vincitore si aggiudicherà un viaggio a Berlino dal 10 al 12 ottobre, in occasione del Bar Convent Berlin al quale parteciperà in qualità di barman nello stand di Strega Alberti.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here